Home > Procida: Controlli alla sbarco e sequestro di sostanze stupefacenti.

Procida: Controlli alla sbarco e sequestro di sostanze stupefacenti.

Gli uomini della locale stazione dei Carabinieri, guidati dal maresciallo Massimiliano Albero, nel quadro di una più ampia azione di prevenzione e repressione degli illeciti, con attenzione al consumo e allo spaccio di stupefacenti, hanno effettuato una serie di controlli agli sbarchi dei traghetti provenienti di Napoli, attività che ha portato al sequestro di oltre 25 gr di hascisc e al fermo di 10 giovani con la conseguente denuncia di uno di essi all’autorità giudiziaria per gli atti consequenziali.
Intensificati, altresì, i controlli presso i pubblici esercizi per quanto riguarda autorizzazioni e vendita di alcolici così come il pattugliamento costante del territorio che ha portato, solo nella notte tra sabato e domenica, all’elevazione di 40 verbali amministrativi per ammende complessive superiore ai 2.000 euro. Gli interventi tendono a garantire e rafforzano la sicurezza e vivibilità dell’isola, ciò che in sostanza rende Procida ancora, per molti versi, una meta privilegiata per le famiglie e per quanti desiderano trascorrere una spicchio della bella stagione senza quelle preoccupazioni tipiche dei grandi agglomerati urbani e delle periferie metropolitane.

Potrebbe interessarti

Per Procida: riusciremo ad avere il cartellone degli eventi estivi prima dell’autunno?

PROCIDA – (Comunicato stampa gruppo “Per Procida”)  Dopo la brillante serata offerta a Chiaiolella in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *