Home > Procida. Degenerati – Scissione 2010, 6-0

Procida. Degenerati – Scissione 2010, 6-0

 di A.I.* – Grande dimostrazione di forza per i Degenerati che mantengono le aspettative rifilando un secco 6-0 alla Scissione 2010. Il risultato è forse bugiardo ma la squadra trascinata da Capitan Lorenzo Costagliola è apparsa superiore sin dal primo minuto ed ha meritato ampiamente la vittoria. Già nelle fasi iniziali di gioco i Degenerati sembrano padroni del campo e nella prima parte colpiscono ben due traverse. E’ prima Cerase a rientrare e a far tremare con il sinistro il legno della porta avversaria. Pochi minuti più tardi è invece Parascandolo che dopo aver saltato il portiere colpisce incredibilmente la traversa. I Degenerati ci provano soprattutto con qualche incursione centrale di Russo e dell’attaccante Costagliola ma senza successo. Nel finale della prima frazione esce fuori la Scissione ma al 45’ il risultato è ancora inchiodato sullo zero a zero. Nella ripresa i Degenerati si scatenano. Dopo pochi minuti sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla destra Muro con una sponda di testa pesca in piena area piccola Lorenzo Costagliola che a porta vuota deve solo appoggiare la palla in rete per il gol del vantaggio. Pochi istanti dopo Dionigi Formisano si procura e trasforma un calcio di rigore abbastanza discutibile portando il risultato sul 2-0. Un uno-due che sembra tagliare le gambe alla Scissione con i Degenerati che dilagano. Il 3-0 lo sigla ancora Lorenzo Costagliola che batte il portiere avversario con un preciso tiro dal limite dell’area. Poco dopo è Ciro Parascandolo a coronare con un gol un’ottima prestazione chiudendo, con un tiro di destro che non lascia scampo al portiere, una bella azione della squadra in maglia blu. Cade definitivamente la Scissione nel finale. Il 5-0 lo sigla Domenico Vanzanella che chiude con un preciso tiro di interno destro una azione di contropiede dei Degenerati. E in conclusione di gara c’è spazio anche per il gol del “sempreverde” Domenico Ambrosino che parte in azione personale in contropiede, punta e salta il diretto avversario e indirizza la palla all’angolino con il sinistro. Termina così la gara che ha visto dilagare i Degenerati che hanno superato alla grande un avversario ostico come la Scissione 2010.

LE PAGELLE :

DEGENERATI :
LORENZO COSTAGLIOLA : da vero capitano si carica sulle spalle il peso dell’attacco e della squadra trascinando i suoi alla vittoria. Si nota il miglioramento rispetto allo scorso anno, frutto del grande lavoro svolto durante l’inverno. 7,5

MURO-DI LIELLO : la coppia centrale di difesa è riuscita a dare grandi garanzie. Sempre precisi e puntuali negli interventi. 6,5

CERASE-PARASCANDOLO : i pericoli maggiori nascono dalle loro incursioni sulle due fasce. Parascandolo entra a metà del primo tempo e subito si fa notare colpendo la traversa. Da una grande azione personale di Cerase sulla destra nasce la punizione che porterà al gol del vantaggio. 7
SCISSIONE 2010 :
PRIMARIO : dopo il suo ingresso in campo la squadra sembra sbloccarsi. Nel finale di primo tempo la Scissione, infatti, crea qualche pericolo e lui è sicuramente tra i migliori. 6

VOCCIANTE : è come al solito colui che cerca di trascinare la Scissione da qualche anno a questa parte. Il numero 10 ci prova in tutti i modi ma senza ottenere i risultati sperati. Avrebbe potuto rendersi pericoloso su qualche calcio di punizione dal limite ma anche qui è stato abbastanza impreciso. Da premiare comunque l’impegno. 5,5.

ANDREA IMPUTATO

pagina web http://www.torneoisolano.it/

gruppo su facebook Torneo Isolano – Procida

Per contatti clicca qui

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *