Home > Procida. Denuncia dei Verdi: "motoscafi a tutta velocità sotto costa una nave ancorata nell'Area Marina Protetta"

Procida. Denuncia dei Verdi: "motoscafi a tutta velocità sotto costa una nave ancorata nell'Area Marina Protetta"

“Anche una nave abbiamo trovata ancorata nell’ Area Marina Protetta Regno di Nettuno – denuncia il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli presente ad uno dei controlli che gli ecologisti svolgono volontariamente e con mezzi propri nel Golfo di Napoli nel periodo estivo, le cosidette “ronde marine” – che comprende le isole di Ischia e Procida.

Una nave che abbiamo fotografato ( la Falerno per esattezza ) e su cui si svolgeva un matrimonio. Certe imbarcazioni non dovrebbero proprio ancorare nelle zone protette ed invece per l’ ennesima volta il Regno di Nettuno è abbandonato a se stesso senza controlli e con motoscafi ed imbarcazioni che soprattutto il sabato e la domenica sfrecciano a tutta velocità vicino la costa spesso guidati da persone incoscienti ed inesperte. Se non ci sarà una svolta sarà inevitabile il commissariamento dell’ Area Marina Protetta da parte del Ministero dell’ Ambiente”.
“Intanto le foto e la documentazione di questa vicenda – continua Borrelli – saranno fornite alla Capitaneria di Porto che dovrebbe effettuare dei controlli molto più attenti in questa zona ma in generale nel Golfo di Napoli soprattutto il sabato e la domenica”.

http://www.stabiachannel.it/news/index.asp?idnews=24914

Potrebbe interessarti

Il nuovo governo si è dimenticato del mare? Intervista ad Alfonso Mignone

di Nicola Silenti per Destra.it Orfano ancora una volta del tanto sospirato ministero del Mare, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *