Home > Procida. “Ecco gli obiettivi su cui insistere e lavorare”.

Procida. “Ecco gli obiettivi su cui insistere e lavorare”.

Da “Il Golfo” del 15 febbraio 2009

In una delle ultime Giunte Municipali, al fine di indicare avere un quadro completo sul da farsi da qui a fine consigliatura, l’Assessore alla Risorsa Mare ed Attività produttive, Salvatore Costagliola, ha proposto un atto deliberativo, approvato all’unanimità, nel quale si tracciano gli obiettivi su cui insistere e lavorare.
“Premesso che questo assessorato è impegnato, da un lato, a portare a compimento una serie di attività in linea con gli indirizzi programmatici a suo tempo già indicati, dall’altro, dare ulteriori step che consentano agli uffici di porre in essere, nel medio-lungo termine, tutte quelle azioni di carattere tecnico-amministrativo nell’ambito delle rispettive prerogative;
Considerato che, ad oggi, unitamente al completamento di opere già avviate o in via di definizione quali, a titolo esemplificativo, il Punto Pesca in via Roma, il centro polifunzionale e museo del mare sulla nave Bannock, il molo per l’attracco dei pescatori nel porto commerciale di Marina Grande, l’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno”, etc, bisogna dare ulteriore spinta per fare in modo che la risorsa mare rappresenti per l’isola, in linea con la millenaria tradizione, una valida alternativa economica, culturale e sociale;
Rilevato che le priorità dell’Amministrazione sono quelle di ultimare i progetti in itinere così come procedere alla realizzazione di ulteriore progettualità che facciano sistema e attivino processi virtuosi;
Tanto Premesso, Considerato e Rilevato, al fine di indicare le priorità dell’Amministrazione Comunale, si propone:
MARINA GRANDE e MARINA CORRICELLA: dare seguito alla delibera di G.M. n. 59 del 5/01/2007 nella quale si incaricava il dirigente dell’UTC per la predisposizione di progetto di utilizzo spazi demaniali e specchi acquei. Tale attività deve essere rafforzata anche per quanto riguarda l’impegno assunto con delibera di G.M. n° 49 del 07/02/2006 con la quale si disponeva la realizzazione di infrastrutture dell’area ad uso esclusivo della pesca nel porto di Marina Grande (loc. Grotte) e attrazzature di servizio al deposito. Attenzione, altresì, va rivolta all’apertura dei bandi di finanziamento regionali 2007-2013 con le varie misure predisposte, a partire dalla 3.3 che riguarda “Porti luoghi di sbarco e ripari da pesca”.
PROGETTO BANNOCK: immediato avvio dei lavori di rimodellamento dei fondali per sistemazione della nave Bannock e relativo completamento delle opere. Avvio procedure per la gestione. Inaugurazione entro l’estate 2009;
PUNTO PESCA: completamento delle opere ed inaugurazione entro estate 2009;
PROMOZIONE DEI PRODOTTI TIPICI: sostegno alle iniziative che intendono valorizzare i prodotti del territorio dell’isola di Procida. A tal fine già sono state approvate azioni di partnership ed accordi con associazioni di categoria.
INFORMAZIONE e COMUNICAZIONE: per l’importanza delle attività sin qui proposte è indispensabile il massimo coinvolgimento della cittadinanza sia per i possibili sbocchi occupazionali e la nascita di nuove imprese che l’entrata a regime di tali iniziative potrebbe comportare, sia per il richiamo che nuovi attrattori, vedi museo del mare sulla Bannock, potrebbero innescare in settori (scolaresche, gruppi organizzati, escursionisti, etc.) del mercato turistico”.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *