Home > “Rosso Floyd” DI Michele Mari, vince il premio Morante per la narrativa

“Rosso Floyd” DI Michele Mari, vince il premio Morante per la narrativa

L’ultimo lavoro di Michele Mari, “Rosso Floyd”, edito da Einaudi, si aggiudica il Premio Elsa Morante per la Narrativa 2010.
La giuria di Dacia Maraini, composta da Andrea Camilleri, Enzo Colimoro, Maurizio Costanzo, Francesco Cevasco, Chiara Gamberale, Emanuele Trevi, Teresa Triscari e Tjuna Notarbartolo, premia un romanzo dalla scrittura originale, dallo stile personalissimo e assolutamente riconoscibile. Un libro sui Pink Floyd, ricco di echi tra l’onirico e il reale, di personaggi e fatti accaduti ed invenzioni narrative, alla ricerca di storie e dialoghi segreti. Un’opera che ripercorre in maniera singolare la storia, la vita, le ispirazioni della leggendaria band britannica tramite la documentazione dell’autore imbevuta di testimonianze immaginarie.

In “Rosso Floyd” prendono voce i componenti storici della rock band, Roger Waters, David Gilmour, Richard Wright e Nick Mason, i cui dialoghi si mescolano con quelli di personaggi noti, cantanti, registi, critici musicali, fan, coriste, parenti e amici del gruppo inglese. L’unico a fare silenzio è proprio l’affascinante chitarrista fondatore dei Pink Floyd, Syd Barrett, la cui ombra però sembra aggirarsi tra le pagine del libro così come sui destini della band.

Michele Mari è nato a Milano nel 1955. Tra i suoi libri, “Di bestia in bestia”, “Io venìa pien d’angoscia a rimirarti”, “La stiva e l’abisso”, “Euridice aveva un cane” “Filologia dell’anfibio”, “Tu, sanguinosa infanzia”, “Rondini sul filo”, “I sepolcri illustrati”, “Tutto il ferro della torre Eiffel” , “Cento poesie d’amore a Ladyhawke”.

Lo scrittore ritirerà il prestigioso riconoscimento durante la Cerimonia di Premiazione dell’Elsa Morante che si terrà al Teatro Parioli di Roma il prossimo 28 ottobre, alle ore 20.30. Insieme a lui saranno presenti i vincitori delle altre sezioni e la giuria.
La manifestazione culturale è organizzata, sotto l’Alto Patronato della Repubblica Italiana, dall’Associazione Culturale Premio Elsa Morante in collaborazione con il Teatro Parioli e la Regione Lazio.
Hanno contribuito all’evento la Provincia di Roma, Rossopomodoro, Graziella Pomodori e Ascione Coralli. L’ ingresso è libero fino ad esaurimento posti, previo prenotazione al 3332222632 o al 3397916553. info –premioelsamorante@premioelsamorante.it; p.mainetti@teatroparioli.it 3383059301-3397916553

Potrebbe interessarti

“Sub rosa – Il segreto” il nuovo romanzo di Maria Francesca Borgogna

PROCIDA – Un antico castello, una storia dal passato che torna prepotente alla ribalta. Due donne: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *