Home > Procida: Esposto dei pendolari di Pozzuoli

Procida: Esposto dei pendolari di Pozzuoli

A far dannare i lavoratori pendolari che hanno Pozzuoli come scalo di riferimento, è la storia infinita della M/T Casamicciola, che nel 2011 ha navigato solo nel periodo estivo, e del mezzo sostitutivo impiegato dalla società armatrice, anch’esso fermo in banchina da giorni.
Da questo punto di vista registriamo l’ennesima nota del Sindaco Capezzuto e del consigliere delegato ai trasporti Sabia, indirizzata al Prefetto di Napoli, Dott. Andrea De Martino, all’Assessore ai Trasporti della Regione Campania, On. Sergio Vetrella, alla Regione Campania – AGL 14, Avv. Gaetano Botta e al Comandante Ufficio Circondariale Marittimo, TV (CP) Flavia La Spada per chiedere un immediato intervento per risolvere la questione in maniera definitiva.
“Oggetto: riferimento NS. nota n° 15409 del 12/12/2011
Come già specificato nella nota di cui in oggetto, stiamo a ribadire, ad ulteriore conferma, la possibilità di turbative dell’ordine pubblico così come si evidenzia dalla denuncia/esposto formulata da lavoratori pendolari utenti delle società di navigazione impiegate sulla tratta Procida – Pozzuoli e viceversa.
Nel silenzio assordante delle Autorità competenti, lamentiamo il completo abbandono delle stesse cosa che si sta ripercuotendo sulla qualità dei servizi offerti ai cittadini/utenti.
Restiamo quindi in attesa, nell’augurio che la situazione non degeneri.”
A seguito di questa nota il Prefetto di Napoli ha chiesto notizie agli uffici della Regione Campania.

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera: Resoconto Attività MARE SICURO 2018

PROCIDA – E’ stata presentata stamattina, nella splendida cornice della Stazione Marittima del Porto di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *