Home > Eventi > Procida: Festa al Casale alla scoperta delle tradizioni e dell’architettura procidana

Procida: Festa al Casale alla scoperta delle tradizioni e dell’architettura procidana

casale vascelloVenerdì 30 maggio 2014, con inizio alle 20.30, si terrà la I° edizione di “Isola di Procida – Festa al Casale alla scoperta delle tradizioni e dell’architettura procidana”. L’iniziativa, nata da un’idea di Maria Scotto di Perta (simpaticamente conosciuta come Big Cat) che ha curato anche l’organizzazione, e che si avvale delle collaborazione del Team Procida Turismo e del patrocinio del Comune di Procida, darà la possibilità a procidani e turisti di toccare con mano le bellezze del centro storico dell’isola di Arturo insinuandosi tra le stradine del piccolo borgo che da via Vico I Principe Umberto, Vico II° Piazza dei Martiri, Spianata, Casale Vascello e Via Principessa Margherita offrirà una serie di belle ed emozionanti sorprese. Infatti, insieme alle bambine e le ragazze vestite con il tipico vestito di “Graziella” e banchetti dove saranno esposti prodotti dell’artigianato locale, mostre fotografiche ed altro, sarà possibile degustare (a prezzi popolari) pietanze quali, ad esempio, penne con alici e pecorino, scialatielli con totani aromatizzati al basilico, insalata di limoni di Procida, calzoni ripieni, preparati dagli chef di ristoranti locali, così come dolci e gelati artigianali. Il tutto condito dall’ottimo vino e limoncello “nostrano” ed accompagnato da canto, musica e ballo promosso dai giovani artisti e gruppi procidani.

Potrebbe interessarti

Procida: Marina Corricella apre un nuovo ristorante dallo stile bohemienne

PROCIDA – “Il Pescatore” inizia la sua avventura gastronomica l’8 agosto 2018 nel pittoresco scenario …

6 commenti

  1. finalmente qualcosa di buono ed interessante………con lo zampino della simpaticissima Maria bigkat………con la valorizzazione di un centro storico come il nostro, e non solo quello, Procida ha tutto e molto da guadagnarci in termini di ritorno turistico………AVANTI E METTAMOCELA TUTTA

  2. Sarà una eccellente serata, divertimento assicurato, si ballerà il nuovo ballo Trotterelliamo dopo gustato le specialità del posto e un buon bicchiere di vino locale, limoncello di Franco altro che trotterellare…….. finalmente qualcosa di schietto, pulito, solare, si smuovono i casali e vicoletti di sammaresio verso l’originario artigianato,in modo particolare l’architettura come il casale, casalieddo e lo stupendo casale vascello e la sua adiacenza, il tutto coadiuvato dalla musica popolare. Complimenti!!! agli organizzatori, sempre così portare in questi luoghi armonia e benessere. Prosit, cin cin………………….. x tutti.

  3. No Mario lo zampino No, dall’A alla Z firmato Maria Scotto di P. ( Big Cat ) e il suo gruppo, collaborazione di P.G.
    patrocinio morale comune.

    • sono stato infelice nell’espressione, lo zampino, volevo dire lo zampone non quello che si mangia a natale…… per affermare ciò che è scritto nell’articolo…….cmq la mia amica Maria non me ne vorrà di certo, ma lei sa quanto io la stimi e quanto le mie idee riguardo a feste e sagre siano in sintonia con le sue…….cmq avanti tutta e mi dispiace non esserci e non poter valorizzare il tutto con alcuni scatti fotografici sulla rete

  4. Voglio solo puntualizzare che nei punti di ristorazione sarà applicato un prezzo scelto ed incassato dal bar, ristorante, pasticceria, gelateria, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *