Procida: FINALE PER LA JUNIORES

Sabia e Quaranta. Battuta la Damiano Promotion 2-0

La Juniores del Procida dopo una partita dominata in lungo ed in largo batte per 2-0 la Damiano Promotion ed approda così alla finale dei play-off regionali.

Il Procida, schierato col solito 4-2-4 e Sabia in cabina di regia a dettare ritmi e tempi di gioco, parte subito bene e va più volte vicino al vantaggio con Quaranta, fermato da un Moio in giornata di grazia. Il vantaggio arriva al 31’ del primo tempo con Sabia: punizione dai 30 metri, barriera che si muove in anticipo e respinge il tiro del centrocampista isolano con l’arbitro che fischia l’infrazione ed avvicina il punto di battuta alla porta napoletana; Sabia ci riprova e complice una deviazione batte l’incolpevole portiere ospite. Il vantaggio isolano è accolto dal boato dei circa 400 spettatori dello Spinetti e, spinti dall’entusiasmo della rete del vantaggio gli isolani vanno vicini al raddoppio con Ambrosino Davide, con Moio autore di un autentico miracolo mandando la palla sul palo e negando così la rete del 2-0. La ripresa è ancora di marca isolana, con padroni di casa più volte vicino alla rete ed è ancora Moio a negare la gioia della rete agli attaccanti isolani, soprattutto sui tiri di Costagliola. Al 40’ viene espulso per fallo di reazione di Russano, che colpisce al volto Siniscalchi, con isolani adesso in vantaggio di una rete e di un uomo.

Alla ripresa del gioco gli avanti ospiti non restituiscono palla e, da questo comportamento ne scaturisce un fallo, sul cui susseguente tiro di punizione la palla colpisce la traversa. E’ questa l’unica vera occasione da rete degli ospiti che poco dopo capitolano per la seconda volta con Quaranta che regala il 2-0 su un assist magistrale di Carabellese.

Girandola di sostituzioni nel finali e ovazione per Quaranta e Costagliola usciti per far spazio a Lesbino e Lubrano Paolo. Al termine dei 6 minuti di recupero, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi ed è festa grande per Cip e i suoi ragazzi. Giovedì 11 Marzo i nostri ragazzi saranno impegnati per la prima volta nella Finalissima di un campionato juniores regionale, contro la temibile Sant’Agnello. Forza Ragazzi e Forza Procida!

Pagelle

Fiorillo sv Lavoro di ordinaria amministrazione per lui.

Ambrosino Enzo 6 Il capitano di questa armata biancorossa, sembra un poco a corto di fiato dando il suo contributo

Carabellese 7 Oltre alla consueta partita da mastino difensivo, effettua il passaggio vincente per il 2-0 che chiude la partita

Esposito L (nella foto) 7.5 Una sola parola: Gigante!

Esposito M 6.5 Partita solida la sua, se Fiorillo è sv il merito è anche il suo

Sabia 8 Primo tempo fenomenale, concluso con la rete che porta i suoi sull’1-0. Cala alla distanza, ma resta comunque il perno fondamentale della squadra

Ambrosino Mimmo 7 Lotta, resiste e non perde un contrasto dando la solidità necessaria, nonostante non sia un gigante

Maddaluno 6 Più ombre che luci

Costagliola 6 Pecca più volte di egoismo, altrimenti la partita poteva chiudersi molto prima

Ambrosino Davide 6.5 Un miracolo del portiere  gli nega la gioia del gol che avrebbe meritato

Quaranta 7 Finalmente trova al prima rete di questi play-off.

Siniscalchi 6 Oggi non da la solita scossa positiva; nel complesso non demerita

Ambrosino G, Lesbino e Lubrano Lavadera P sv

Ambrosino D 7 I suoi ragazzi dominano per l’intero arco della partita e, nonostante le tante occasioni sprecate, non hanno mai dato segni di cedimento.

ISOLA DI PROCIDA : Fiorillo, Carabellese, Ambrosino V., Esposito L., Esposito M., Ambrosino Do., Maddaluno (31’ Ambrosino G.), Sabia, Ambrosino Da. (17’ s.t. Siniscalchi), Quaranta (47’ s.t. Lesbino), Costagliola (47’ s.t. Lubrano). (In panchina Paionni, De Tommaso, Almini) All. Ambrosino Domenico (Cibelli Franco squalificato)

PROMOTION SOCCER : Moio, Russano F., Guida, Tremante, Russano G., Iumiento (41’ s.t. Aprea), Lemme (33’ s.t. Marino), Casillo (21’ s.t. Cassini), Galli (25’ s.t. Buoncammino), Di Balsamo (10’ s.t. Carbone), Molica. (In panchina Annunziata) All. Russano Gennaro

NOTE : calci d’angolo 7-4 per il Procida. Ammoniti Carabellese, Siniscalchi (P), Russano G. (Pr). Espulso al 30’ del s.t. Russano F. (Pr) per fallo a gioco fermo su Siniscalchi. Durata p.t. 46’, durata s.t. 51’. Spettatori 400 circa.

RETI : 31’ p.t. Sabia, 46’ s.t. Quaranta.

Potrebbe interessarti

306211 procida calcio

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.