Home > Procida, Forza Italia apre una nuova stagione

Procida, Forza Italia apre una nuova stagione

Il coordinamento di Forza Italia dell’isola di Procida, nelle persone di Antonio Bevere, coordinatore cittadino, dell’assessore Vincenzo Capezzuto, Sebastiano Cultrera, Salvatore Calvano, responsabile elettorale, riunitosi per valutare le necessità dell’attuale momento politico, conviene nella opportunità di rilanciare l’attività per dare, nella migliore maniera, impulso al processo di coinvolgimento dei cittadini e di formazione del nuovo soggetto politico del Popolo delle Libertà.

Si lancia, infatti, a tale fine, una stagione di consultazione degli iscritti, dei simpatizzanti e degli elettori per giungere a un progetto politico di grande respiro e partecipazione. C’è la necessità, infatti, di attrezzarsi a promuovere una nuova fase politica dell’isola di Procida: sarà una nuova fase politica che privilegerà la capacità di proposta politica e, soprattutto, quella di interpretare i bisogni dei cittadini e del territorio procidano.

Su proposta di Antonio Bevere si decide all’unanimità di giungere, per questa fase, a una gestione collegiale: i presenti, assumono, infatti, da subito, e collegialmente, le funzioni organizzative preparatorie alla nuova stagione di transizione verso il nuovo soggetto politico. Si predisporranno, quindi, tutte le attività organizzative utili a giungere a un’ampia consultazione d’iscritti, simpatizzanti ed elettori .

Le funzioni di guida e rappresentanza politica di questo processo politico vengono, all’unanimità, assegnate all’assessore Vincenzo Capezzuto, con il mandato di operare con determinazione e grande apertura politica.

Si coinvolgeranno, da subito, tutti gli attivisti di Forza Italia che hanno contribuito, nelle varie funzioni, a fare crescere il Partito a Procida, raccogliendo indicazioni e contributi di idee e di operatività. E s’inizierà al più presto anche un rapporto più intenso con il territorio: con incontri con le categorie sociali e con i rappresentanti di forze economiche, dei lavori e delle professioni presenti sull’isola.

Il fine sarà di predisporre un programma utile per dotare l’isola di Procida di politiche in grado di affrontare le sfide per una grande stagione di cambiamento come quella nella quale ci troviamo.

Il processo organizzativo e di elaborazione dovrà culminare con una convention, magari anche di tipo congressuale, da tenersi entro il mese di dicembre prossimo.

Il metodo da privilegiare durante il processo di formazione programmatica sarà quello di privilegiare la propositività. Essendo consapevoli che la politica utile ai cittadini non è quella di parlar male di singoli o di gruppi, ma di essere in grado di individuare proposte e idee innovative.

Infatti, saremo attenti a stimolare proposte, soluzioni, progetti e non solo segnalare disfunzioni e problemi, che pure andranno evidenziati al fine di affrontarli.

Si decide, all’unanimità, di delegare all’assessore Capezzuto una nuova convocazione del presente organismo, opportunamente allargato agli attivisti, a non oltre una settimana da oggi. Ciò al fine di mettere a punto il calendario di incontri e di eventi che il processo messo in atto necessiterà.

Fonte: Comunicato stampa

F: to Antonio Bevere, Vincenzo Capezzuto, Salvatore Calvano, Sebastiano Cultrera

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *