Home > procida > sport > Procida: grandi emozioni alla III^ edizione del Trofeo del Mare

Procida: grandi emozioni alla III^ edizione del Trofeo del Mare

PROCIDA – Lo scorso fine settimana, si è svolto sull’isola di Arturo il “Trofeo del mare” di Procida V Repubblica Marinara.

La manifestazione, organizzata dal Circolo Canottieri locale con il patrocinio del Comune di Procida e curato dal delegato allo sport Giovanni Scotto di Carlo, ha visto sfidarsi gli atleti in diverse discipline acquatiche nel mare della nostra isola.

Ospiti illustri, campioni affermati e giovani talenti hanno animato le due giornate di gare alternate a momenti conviviali, di cultura e di musica popolare con il concerto di Peppe Barra nella serata di sabato in Piazza Marina Grande.

Le condizioni meteo avverse non hanno impedito lo svolgimento delle gare principali che si sono svolte la domenica mattina dinanzi a Vivara nel golfo di Genito.

La gara clou della manifestazione ha visto le rappresentanze storiche delle repubbliche marinare contendersi l’ambito “Trofeo del mare” insieme alla compagine procidana e all’agguerrito equipaggio Maltese che ha dato all’evento, giunto alla terza edizione, un tocco di internazionalità.

Il trofeo una scultura su pietra vulcanica realizzata dall’artista procidano Nicola Scotto di Carlo è stato vinto dalla Repubblica di Pisa che lo deterrà per un anno nella propria sede per poi rimetterlo in palio alla prossima edizione, seconda classificata Amalfi in un avvincente finale che ha visto l’equipaggio di Procida classificarsi al terzo posto precedendo quello maltese.

Presenti sul campo di gara il Sindaco Dino Ambrosino, Il Presidente del comitato campano FIC Pasquale Giugno, Il Presidente di Malta Rowing Association Joseph N Grima, la Preside dell’istituto nautico di Procida Maria Saletta Longobardo e tutti gli ospiti presenti sull’isola per godere di tutte le sua bellezze.

Fondamentale per la riuscita dell’evento la collaborazione della Capitaneria di Porto di Procida e degli organizzatori delle diverse discipline: nuoto organizzata dall’ Iron man procidano Ciro Assante; Torneo di pallanuoto organizzato da Fabio Travaglini Canottieri Napoli; beach volley organizzato da Vittorio Scotto Di Marrazzo del Gabbiano Procida; Vela organizzato dalla Lega navale di Procida con l’ammiraglio Luigi Scotto di Carlo e l’istruttore FIV Stefano Caboni e per il Canottaggio il Consigliere FIC Domenico Perna e Domenico Scotto della Canottieri Procida; Nicola Carabellese premiato per aver prodotto promozione turistica attraverso l’attività dell’associazione Procida in Kayak e l’emozionante racconto dell’impresa di Nérée Cornuz con la sua ultima sfida di compiere il giro del mondo a vela in solitaria senza le moderne strumentazioni nautiche.

Remi e turismo, sport e spettacolo nella magica cornice dell’isola immortalata da Troisi nella sua ultima opera cinematografica Il Postino.

Potrebbe interessarti

Manovra difficile per il Naide

PROCIDA – Attimi di paura nel porto di Marina Grande questo  pomeriggio con il traghetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *