Home > Procida. I retroscena dell’operazione Muro.

Procida. I retroscena dell’operazione Muro.

Campania,Luigi Muro lascia Bocchino per Gasparri e guarda  alla Camera Notizie dell’ultima ora, provenienti dall’agenzia Il Velino  e successivamente riportate dal Corriere del Mezzogiorno, parlano di un incontro riservato tra Luigi Muro e il presidente dei senatori del Pdl Maurizio Gasparri programmato per giovedì 20 maggio a Roma. Il politico procidano è in questi giorni crocevia di delicati equilibri interni al partito. La sua vicinanza a Italo Bocchino, infatti, dopo gli accadimenti degli ultimi mesi, gli precludeva l’ingresso a Montecitorio al posto di Marcello Taglialatela, quest’ultimo pronto a fare ritorno a Napoli per il nuovo incarico di assessore all’Urbanistica e alla pianificazione territoriale nella Giunta guidata dall’On. Stefano Caldoro. Nel valzer delle poltrone a Taglialatela dovrebbe subentrare l’ex primo cittadino di Lacco Ameno Domenico De Siano, intanto eletto anche in Consiglio Regionale.

Nelle ultime ore, i colonnelli del Pdl locale e nazionale hanno ragionato sul da farsi, fino al raggiungimento della quadra. Ed ecco l’operazione Luigi Muro che, dopo anni di incondizionata appartenenza, abbandonerebbe Italo Bocchino prendendo le distanze (soprattutto) dalla corrente che fa capo a Gianfranco Fini. Luigi Muro a tale proposito aveva dichiarato al Corriere  : «L’amicizia personale con Italo resta, ci mancherebbe; ma dopo la vittoria del partito occorre guardare a ciò che accade sul territorio. È per questo che considero di assumere una posizione più morbida. Chi si mostra scettico credo che lo faccia soltanto per fini strumentali: il fuoco amico si conferma peggiore di quello nemico. Il mio riferimento istituzionale resta Stefano Caldoro, presidente della Regione».

Così facendo, Domenico De Siano opterebbe per il parlamentino regionale, mentre per l’ex sindaco di Procida Luigi Muro, attuale Presidente del Consiglio Comunale di Procida ed ex Assessore Provinciale, porte aperte a Montecitorio. Garante dell’intera operazione, nei confronti del Presidente Berlusconi, lo stesso Maurizio Gasparri.

Gli scettici, sempre riferito da Il Velino, temono un “gioco delle parti” : una volta ottenuto lo scranno alla Camera, Muro tornerà alla corte di Bocchino? Si discuterà anche di questo nell’incontro di giovedì.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *