Home > Procida. Il premio Morante per la comunicazione 2011 a Lilli Gruber. Cerimonia a Roma.

Procida. Il premio Morante per la comunicazione 2011 a Lilli Gruber. Cerimonia a Roma.

20111102-152950.jpg

COMUNICATO STAMPA

La giuria del Premio Letterario Elsa Morante, presieduta da Dacia Maraini, consegnerà alla giornalista televisiva Lilli Gruber il Premio per la Comunicazione 2011.

I giurati decidono di attribuire il riconoscimento alla nota conduttrice tv “per il suo stile rigoroso e pacato, grintoso e garbato, per il suo fare informazione come giornalista, inviata, scrittrice, con forte personalità, autonomia intellettuale e capacità d’indurre chi ascolta alla riflessione ed allo spirito di coscienza.

Una testimonianza di come il giornalismo diventa cultura”. Lilli Gruber (Bolzano, 19 aprile 1957) è giornalista professionista dal 1982 e scrittrice, autrice tra l’altro di “Ritorno a Berlino. Il racconto dell’autunno che ha cambiato l’Europa”, “Streghe. La riscossa delle donne in Italia”, “ Figlie dell’Islam. La rivoluzione pacifica delle donne musulmane”, “America anno zero. Viaggio in una nazione in guerra con se stessa”, “I miei giorni a Baghdad” (Rizzoli). Nell’87 è stata la prima donna a condurre un TG di prima serata, il Tg2 Studio Aperto. Ha condotto anche il Tg1 e ha lavorato all’estero per la tv pubblica tedesca SWF. Ha collaborato con La Stampa e Corriere della Sera. Nel 2004 eletta europarlamentare, è tornata in tv nel 2008 alla conduzione di Otto e mezzo su La 7.

La giornalista ritirerà il premio durante la cerimonia finale dell’Elsa Morante che si terrà presso la Protomoteca del Campidoglio a Roma il prossimo 10 novembre, alle ore 18.00 (ingresso libero fino ad esaurimento posti, previo prenotazione al 3332222632 o all’indirizzo mail premioelsamorante@premioelsamorante.it).

La manifestazione letteraria è organizzata, sotto l’Alto Patronato della Presidente della Repubblica, dall’Associazione Culturale Premio Elsa Morante in collaborazione con La7 e la Regione Lazio.

Potrebbe interessarti

PROCIDA, PALAZZO D’AVALOS TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO

PROCIDA – L’ex carcere come attrattore per lo sviluppo di Procida e dell’intero golfo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *