Home > Procida. Indovina chi viene a cena?

Procida. Indovina chi viene a cena?

Sindaco di Procida Vincenzo CapezzutoIl Sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto, che viene dalla scuola conviviale di don Vincenzo Vicidomini e che sappiamo essere un nostro lettore quotidiano (cogliamo questa occasione per salutarlo), al fine di accelerare i tempi di incontro di tutti i cittadini procidani (potrebbe stabilire un vero e proprio record), non disdegna visite dirette a domicilio.

Aniello Scotto di SantoloIn quest’ultima settimana insistenti voci parlano di un’incontro con il padre putativo dell’attuale minoranza comunale, Aniello Scotto di Santolo ed altri esponenti di spicco del centrosinistra. Le solite malelingue, ma come si dice sempre,  a parlar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, vedono un certo avvicinamento tra le posizioni del Capezzuto e dello stesso Scotto di Santolo. Non è certo un mistero infatti, che nella maggioranza l’aria che tira è piuttosto acida e pesante.

tommaso-forestieri.jpgMolti sono rimasti scontenti di come sono stati divise deleghe ed assessori, alcuni vedono fuori luogo l’eccessiva presenza dell’ex sindaco Lubrano (alle processioni in modo particolare), altri si sentono un po’ orfani del presenzialismo dell’on. Luigi Muro, altri ancora si sentono orfani e basta. Va considerato poi che per almeno un paio di assessori e per più di un consigliere bisognerebbe rivolgersi a “Chi l’ha visto”.Luigi MuroA proposito di ricerche, dal sito del Comune di Napoli, che in termini di raccolta rifiuti applica la TARSU, leggiamo: “Sulla cifra risultante si applica una addizionale del 5% per le province ed una del 10%, cosiddetta ex ECA. Le due addizionali sono obbligatorie in quanto risultano dalla applicazione di leggi dello Stato.  Bah, Paese che vai politica che trovi!!!  A Procida è illegale, a Napoli è legge dello Stato. A proposito di leggi ma perché a Procida per alcuni lavoratori si fanno i Consigli Comunali straordinari e per altri che vengono licenziati realmente (da privati o società partecipate) se ne parla poco o niente. Cari sindacati “meno fiori e più opere di bene”!

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *