Home > Procida. Le associazioni degli armatori del golfo di Napoli preannunciano un nuovo sciopero

Procida. Le associazioni degli armatori del golfo di Napoli preannunciano un nuovo sciopero

La scrivente Associazione che riunisce e rappresenta la totalità delle Società di Navigazione che operano nel comparto dei trasporti marittimi della Regione Campania garantendo i collegamenti annuali con le isole, con assunzione di obbligo di servizio e senza contributi statali e/o Regionali, mediante l’impiego di una flotta di circa 70 unità e l’occupazione di oltre mille marittimi
C O NSTATATO
che nonostante le rassicurazioni ricevute dalle Istituzioni Interessate in merito all’avvenuto inserimento nel Decreto “ Mille proroghe” licenziato dal Consiglio dei Ministri in data 18.12.08 di un articolo atto a prorogare gli sgravi contribuitivi al 31.12.2009, il Decreto Legge N° 207 promulgato sulla Gazzetta Ufficiale il 31.12.08 HA CANCELLATO la proroga degli sgravi contribuitivi ai marittimi per l’anno 2009
ATTESO
che per effetto di tale negativa ed incomprensibile determinazione del Governo i costi straordinari che graverebbero sul servizio rendono insostenibile lo stesso
COMUNICA

Che a decorrere dal giorno 10.01.09 le Compagnie di Navigazione nostre associate sono costrette, per evitare il disseto dei bilanci, a sospendere tutti i servizi in attesa di una misura che ripristini il diritto agli sgravi o compensi il maggior costo di produzione del sevizio.
Si precisa che la soppressione dei servizi perdurerà fino all’adozione da parte delle Autorità competenti di una misura normativa idonea alla risoluzione del problema.

Snav S.p.A.
Alilauro S.p.A.
Medmar Navi S.p.A.
Alilauro Gru.So.N. S.p.A.
Navigazione libera del Golfo S.p.A.
Alicost S.p.A.
Servizi Marittimi Liberi Giuffrè & Lauro S.r.L.
Pozzuoli Ferries S.r.

COMUNICATO STAMPA

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *