Procida. Monnezza e disservizi

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera giunta alla nostra redazione da Michele Carabellese, che pone alla nostra attenzione un problema relativo all questione rifiuti a Procida.

Venerdi’ 22 luglio mattina, scendo a Marina Grande da TOTOPAOLO SERVICE  per ritirare le buste della spazzatura. Dopo aver chiesto con garbo e gentilezza ,alla signora dietro al banco la merce, mi sento dire che debbo portare l’ultima bolletta di avvenuto pagamento. Alla domanda del perchè di tale richiesta mi risponde di andare al Comune e protestare li . Stamattina lunedì 25 luglio, armatomi di buona volonta’ ma arrabbiatissimo sono andato al Comune per chiedere spiegazioni su come fare per aver le buste. Mi viene detto che la ditta TOTOPAOLO ha un elenco dove sono registrati tutti gli utenti , rilasciato proprio dagli uffici SEPA ,quindi tale ditta non ha nessun motivo di chiedere documenti . Tornato sul posto TOTOPASOLO faccio presente il fatto ma la risposta e’ SE LEI VUOLE LE BUSTE MI DEVE PORTARE UN QUALCOSA CHE DIMOSTRI CHE HA PAGATO LA SPAZZATURA ,anche se’ e’ dello scorso anno, TANTO IO METTO UN TIMBRO DIETRO PER VERIFICARE.

SUPPONIAMO CHE IO SIA ESENTE O PER UN QUALSIVOGLIA MOTIVO E HO PERSO RICEVUTE E QUANT ‘ALTRO SERVE per avere le buste .  Un altro cittadino addirittura e’ stato mandato via in malo modo.  Chiedo al Sig ASSESSORE ELIO DE CANDIA: “lei che tanta decanta la differenziata qund’e’ che fa’ la differenziata cambiando agenzia, o ditta che si voglia chiamare dando il servizio in mano a persone qualificate e non a persono che cercano solo un modo semplice di fare soldi a nostre spese. Se vuole rispondere assessore le sarei grato.

Saluti Michele Carabellese

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti inerti domestici

PROCIDA – Il Comune informa che Mercoledì 16 gennaio 2019 dalle ore 13.00 alle ore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.