Home > Procida. Nuovo dispositivo traffico per le festività pasquali.

Procida. Nuovo dispositivo traffico per le festività pasquali.

In occasioni delle festività pasquali, il Sindaco Gerardo Lubrano, ha emanato la seguente ordinanza:A) E’ vietata la soata dei veicoli dalle ore 17,00 alle ore 24,00 del 09 aprile 2009, lungo le strade interessate dal “Corteo degli Apostoli” e cioé da via M. S. Pagliara, Piazza Olmo, Via V. Emanuele, Via SS. Annunziata, Via M. Scotti, Via San Rocco, Piazza dei Martiri, Via P. Umberto, Via Roma;
B) E’ vietata la sosta dei veicoli dalle ore 05,00 alle ore 14,00 del 10 aprile 2009 lungo le strade interessate dalla tradizionale “Prociessione del Venerdì Santo” e cioè Via S. Michele, Via Salita Castello, Piazza dei Martiri, Via S. Rocco, Via M. Scotti, Via V. Emanuele tratto San Giacomo – Via Roma, Piazza della Repubblica, Via Principe Umberto, Via Roma da Levante a Ponente;
C) Per la processione serale del “Cristo Morto” del 10 aprile 2009 è vietata la sosta dei veicoli dalle ore 18,00 alle ore 24,00 lungo le seguenti strade: Via San Michele, Via Salita Castello, Piazza dei Martiri, Via Principe Umberto, Via V. Emanuele tratto San Leonardo – San Giacomo, Piazza della Repubblica, Via M. Scotti dall’incrocio con via V. Emanuele alla Chiesa della Congregazione;
D) E’ vietata la circolazione dei veicoli su tutto il territorio comunale nei giorni e durante le fasce orarie che seguono:
1. Giovedì Santo 9 aprile 2009 dalle 17,00 alle 24,00;
2. Venerdì Santo 10 aprile 2009 dalle ore 06,00 alle 14,00 e dalle 17,00 alle 24,00;
3. Domenica di Pasqua 12 aprile 2009 dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00;
4. Lunedì in Albis 13 aprile 2009 dalle 10,00 alle 20,00;
5. Martedì 14 aprile 2009 dalle 11,30 alle 13,00.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *