Home > Procida. Il primo passo verso la promozione delle Gabbianelle

Procida. Il primo passo verso la promozione delle Gabbianelle

Le isolane vincono 3-2 a Sant’Agnello e conquistano la finale play-off.

Irraggiungibili. Le ragazze del Volley Gabbiano Procida staccano il biglietto per i play-off promozione con ancora 4 gare da disputare. Lo fanno, battendo in trasferta l’unica squadra che “teoricamente” ancora poteva sperare, il Sant’Agnello, portando il vantaggio sulle dirette rivali di 9 punti con sorrentine che, avendo da giocare 3 gare, non possono più mirare all’aggancio.

Le Gabbianelle vincono il primo set col punteggio di 25-22. Alla fine del set, tegola per le isolane che perdono Sosniskva per infortunio, al suo posto entra Di Marino. Le avversarie sono agguerrite, essendo per loro l’ultima chiamata per accorciare le distanze in classifica: difendono alla morte su ogni palla e ribaltano la gara vincendo secondo e terzo set. Il finale però è tutto isolano. Il tie break, vinto  15-11, vale vittoria e primato matematico.

Le Marrazzo’s girls non perdono una partita da ormai due anni; dopo il percorso netto che ha portato alla promozione dello scorso anno, le ragazze isolane si sono ripetute anche nel campionato di Prima Divisione. Sedici gare, 47 punti realizzati (l’unico punto perso è questo contro il Sant’Agnello) e 8 set lasciati per strada ad avversarie, segno di un predominio che s’è evidenziato in alcuni scontri con squadre che ambivano al salto di categoria e che puntualmente venivano respinte al mittente con relativa facilità.

Alla Di Marino, Esposito, Pagano, Sosnivska e le sorelle Costagliola che facevano parte dell’intelaiatura vincente del passato campionato, le Gabbianelle hanno aggiunto due pedine importanti come il centrale Terzo e l’opposto Melito che hanno dato quel quid in più da rendere imbattibili le isolane anche nella serie superiore.

Vincere il proprio girone era la conditio sine qua no per il salto di categoria, ma non dà alcuna certezza; infatti, le Gabbianelle ora avranno due chance per ottenere il passi alla serie maggiore: battere la prima dell’altro girone in una sfida al meglio delle 3, oppure, in estrema ratio, vincere, sempre al meglio delle 3 gare, contro la vincente del mini torneo tra le seconde e le terze.

Intanto, però, bisognerà finire la stagione regolare continuando sulla stessa strada cui le ragazze hanno abituato i propri sostenitori: giocare senza perdere, Mai.

La rosa:

Martorelli, Scotto di Carlo, Vicidomini, Costagliola G. Esposito Manuela, Costagliola T, Potere, Sabia, Terzo, Melito, Esposito Miriana, Di Marino, Sosnivska, Pagano, Mollica. All Scotto di Marrazzo.

Classifica (prime posizioni
Gabbiano Procida 47

Sant’Agnello 38 *

Black Lions 36

Phoenix Caivano 34

*Il Sant’Agnello non può più raggiungere il Gabbiano Procida per il numero di vittorie in campionato che è la prima condizione da valutare nel caso di parità in classifica

Potrebbe interessarti

Il Procida calcio non cede il titolo e punta al ripescaggio

(c.s.) In merito a quanto scritto su alcuni portali regionali, la società dell’Isola di Procida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *