Home > Procida: Questa sera “Cortili in Musica” nel rispetto dell’ambiente.

Procida: Questa sera “Cortili in Musica” nel rispetto dell’ambiente.

L’associazione Chiaiolella “Borgo Marinaro” con il Patrocinio del Comune di Procida Assessorato al Turismo e in collaborazione con la Pro Loco e il Comitato “Noi facciamo la differenza” questa sera, nel borgo di marina Chiaiolella, presenta la VII edizione di Cortili in Musica dal tema: “I quattro elementi … in musica”.
All’interno di ciascun cortile allestito per l’occasione verranno fornite informazione in relazione al consumo di suolo ed acqua così come adottare stili di vita più virtuosi. Saranno presenti associazioni che producono prodotti della terra a “km0” e verrà illustrato il progetto “Adotta il tuo vicino” e il Comitato “Noi facciamo la differenza” divulgherà i risultati del progetto “le famiglie che fanno….la differenza”.
Presente il banchetto con i prodotti del commercio equo e solidale ed il giovane stilista Donato Coscione con la sua sfilata “provocazione” di abiti realizzati in materiale riciclato. Presso gli stand culinari, altresì, saranno installati raccoglitori per il differenziato (organico, indifferenziato e biodegradabile costituito dalle stoviglie in mater bi distribuite). In ultimo, ma non per ultimo, per essere maggiormente virtuosi si chiede a chi può e vuole di portare con se un kit di stoviglie (piatto, forchetta e coltello).
“Trasportati dagli elementi della natura, sulle note della musica – dice Maria Iovine, presidente dell’Associazione Chiaiolella “Borgo Marinaro” – vi proponiamo, grazie al contributo di tutti quelli che rendono possibile questo evento, alcuni piatti preparati con ingredienti semplici come i nostri pomodori, ortaggi, limoni e tante altre prelibatezze. L’aspetto “gastronomico” è vitale per l’Associazione perché è l’unica fonte di sostentamento.”.

Potrebbe interessarti

La Graziella 2018 e’ Maria Vittoria Sasso

PROCIDA – La Graziella 2018 e’ Maria Vittoria Sasso oznor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *