Home > procida > sanità > Procida – Questione Ospedale: Il TAR rinvia tutto a gennaio 2018

Procida – Questione Ospedale: Il TAR rinvia tutto a gennaio 2018

PROCIDA – Questa mattina la “questione ospedale”, che oramai sembra sempre più dipendere, anche a leggere i successivi interventi, dalle decisioni della magistratura amministrativa, si arricchisce di un ulteriore passaggio con la convocazione del TAR Campania per decidere sul ricorso presentato da Luigi Muro ed altri e dal Comune sulla mancata applicazione, da parte dell’ASL, della sentenza del TAR stesso dello scorso dicembre. A tal proposito registriamo due interventi affidati ai social, dell’assessore al contenzioso del Comune, Antonio Carannante, e di Luigi Muro.

“All’udienza di stamane – scrive l’assessore Antonio Carannante – la causa rinviata a gennaio per permettere anche di impugnare atti Asl che non riconoscono il pronto soccorso di Procida nonostante la sentenza definitiva del Tar. Continuiamo la battaglia legale a tutela del diritto alla salute dei procidani”.

Luigi Muro scrive: “Oggi si è tenuta l’udienza al tar per la verifica dell’inadempimento dell’asl che non sta applicando la sentenza che ha accolto il nostro ricorso. Abbiamo eccepito che l’ASL attraverso vari atti (a cominciare dall’atto aziendale) e successive delibere sta, quanto meno, eludendo il giudicato del tar stesso. Il Tar ha differito l’udienza al 10 gennaio 2018 e noi abbiamo deciso di impugnare anche gli atti lesivi che, oltre a violare la sentenza in favore di Procida, stanno progressivamente smantellando la rete di urgenza ed emergenza del nostro presidio. Non ci fermiamo si va avanti nella difesa degli inalienabili diritti dei procidani!!!!!”.

Potrebbe interessarti

Scala: Stagione estiva con troppi disagi per i cittadini

PROCIDA – Alla vigilia del ferragosto il consigliere Menico Scala, in una nota, esprime una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *