Procida. Regno di Nettuno, saltano nomine del nuovo cda

Napoli – (Il Velino Campania) – Fumata nera per la nomina del nuovo consiglio d’amministrazione dell’Area marina protetta Regno di Nettuno. Lo dice, in una nota, il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Anche oggi l’ assemblea dei sindaci delle isole di Ischia e Procida non ha ancora formalizzato il cambio del vertice. Rimane ferma la nostra richiesta di cambiare totalmente l’ organismo, casomai mettendo nel cda tutti i sindaci in prima persona”. “Ci aspettiamo”, continua Borrelli, “in ogni caso l’ azzeramento delle indennità e la modifica dell’assetto dell’area protetta entro pochi giorni. Oggi è stato proposto anche il rendiconto del bilancio 2009 e la previsione per il 2010. La notizia interessante è che a fronte di una entrata prevista di 25mila euro per diritti di concessione e multe per i diportisti, il Regno di Nettuno ne ha incassati oltre 66mila, e nei prossimi bilanci questa cifra potrebbe arrivare a 120mila euro. Tutto ciò, sommato ai contributi statali e comunali, significa che da un bilancio di circa 200mila euro del 2008 si passerà ad uno di 400mila annui del 2010?.

http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=1186475

Potrebbe interessarti

La Passeggiata a Napoli

di Annarosaria Meglio Si cammina sul lungomare di Mergellina guardando il mare azzurro limpido. Ti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.