Home > Procida: Rientra l’allarme sanità

Procida: Rientra l’allarme sanità

Comunicato Stampa
A seguito dell’interruzione dal primo marzo u.s. del regime di autoconvenzione per il personale medico addetto alla turnazione ed al servizio ambulatoriale presso il Presidi Ospedalieri delle isole, l’Amministrazione Comunale di Procida è intervenuta tempestivamente presso il Commissario ad Acta al Piano di Rientro Sanitario On.le Stefano Caldoro ed il Direttore Generale della ASL NA 2 Nord dott. Giuseppe Ferraro, per scongiurare il blocco delle attività sanitarie presso il P.O. di Procida.
Il coordinatore sanitario dell’area ospedaliera della ASL, Dott. Carlo Fago, ha dato idonee disposizioni organizzative per assicurare la copertura dei turni e le attività ambulatoriali finora garantite presso il nostro Presidio per mantenere l’attuale livello di assistenza sanitaria.
L’Amministrazione Comunale di Procida continuerà ad essere attenta e vigile sulla questione ospedaliera isolana a tutela della salute dei cittadini.

Comune di Procida – Assessore alla Sanità.

Potrebbe interessarti

Menico Scala: A Procida le “fritture di pesce” non hanno avuto effetti

PROCIDA – Nelle ore post referendum sulla schiacciante vittoria dei NO a discapito dei SI, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *