Home > Procida: Una scuola di formazione per giovani.

Procida: Una scuola di formazione per giovani.

mromano2.jpgdi Michele Romano

Gli ultimi eventi succedutosi sullo scenario politico nazionale, regionale e locale hanno fatto riemergere in modo dirompente, nonostante tanti autorevoli ed interessati negazionisti, la questione morale di berlingueriana memoria. Si è amaramente riscoperto di essere entrati nel cuore delle tenebre, del malaffare, del cinismo di un potere politico economico che ride, pensando a ciò che può lucrare su una tragedia immane come è stato il terremoto dell’Aquila, tutto innaffiato dalla mercificazione di prestazioni sessuali offerte da equivoci centri di benessere.
Tutto ciò ci appare endemico, tanto da diventarne una patologia cronica, dentro la società italiana, e trovare la sua massima rappresentanza nei cosiddetti rappresentanti del popolo con le dovute eccezioni. In tal senso è emblematico il modo di preparazione delle prossime elezioni regionali e comunali dove i valori inerenti al bene comune che nobilitano l’impegno politico sono letteralmente scomparsi per dare spazio ad autoreferenzialità per mera acquisizione di potere individuale. Così la nota formula del filosofo inglese Thomas Hobbes, Homo homini lupus, è di pregnante attualità. Ciò comporta che un’intera generazione rischia di considerare la politica come un mestiere. E qui bisogna reagire con il rimettere in moto l’idea che la politica non è un mestiere ma una vocazione. Chi lo nega esplica il proprio cinismo perché se la politica non è vocazione allora è una schifezza, in cui tutto diventa possibile.
Tale dimensione spinge verso due percorsi: la rassegnazione totale o lo stato febbrile della costante speranza di continuare a pensare e sentire progetti che tendono alla costruzione di un mondo migliore. Nell’indirizzarmi su quest’ultima strada credo fermamente nell’obiettivo di far nascere una scuola di formazione per ragazze e ragazzi che educhi alla cultura democratica, alla legalità, alla memoria, al dubbio, che faccia crescere una generazione di nuovi protagonisti della politica intesa come valore aggiunto e spirito di sacrificio.

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *