Home > Proposta di semi incompatibilità di ruolo tra Consigliere Regionale e Assessore Regionale

Proposta di semi incompatibilità di ruolo tra Consigliere Regionale e Assessore Regionale

Napoli – Prosegue in maniera intensa e proficua il lavoro del capogruppo vicario del PdL alla Regione Campania, on. Daniela Nugnes. Il consigliere del PDL nei giorni scorsi ha ufficialmente presentato una proposta di legge che sancisce il principio della semi incompatibilità tra il ruolo di Consigliere Regionale e quello di Assessore. Questa legge permetterà, al Consigliere Regionale nominato assessore, di autosospendersi dalla carica elettiva per assumere il nuovo ruolo in giunta. Attraverso questa proposta di legge sarà possibile colmare un vuoto normativo tuttora esistente; infatti, allo stato attuale, nessuna norma vieta che un Consigliere Regionale possa assumere incarichi in giunta.
L’intento della proposta del Capogruppo del PDL è, inoltre, utile al miglioramento del rapporto tra il cittadino/elettore e l’Ente Regione .
Attraverso l’istituto dell’autosospensione, si palesa la possibilità per i Consiglieri Regionali, espressione diretta degli elettori, di rappresentare in Giunta Regionale, le istanze e le prerogative dei territori.
La proposta di legge sulla semi – incompatibilità, presentata dall’on. Daniela Nugnes, stabilisce, oltretutto che, attraverso l’autosospensione il Consigliere eletto che opta per l’assessorato viene sostituito, pro tempore, dal primo dei non eletti della sua stessa lista di appartenenza. “Un particolare importante di questa proposta – dichiara il capogruppo vicario del PDL alla Regione – è contenuto nel terzo comma dell’art. 1 che impedisce il cumulo della doppia indennità, eludendo tassativamente, qualsiasi ipotesi di dispendio economico.”

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *