Home > Eventi > Quando un “mistero” prende i colori di Antonietta Righi

Quando un “mistero” prende i colori di Antonietta Righi

PROCIDA – Per questo 2018 tanti i commenti positivi sulla Processione del Venerdì Santo a Procida, una tradizione antichissima che risale alla fine del 600, e che riunisce ogni anno gruppi di ragazzi per la realizzazione dei Misteri. Apprezzamenti anche per quanto riguarda i temi trattati ed i lavori eseguiti che si sono avvalsi di artigiani ed artisti locali conosciuti anche fuori dai confini locali. Tra questi non poteva mancare Antonietta Righi che dice: “Anche quest’anno ho collaborato con uno di questi gruppi: ”Mistero Barone”, nella parte artistica delle 10 colonne che ho dipinto con immenso piacere!Un plauso ai componenti tutti!”.

Potrebbe interessarti

Traffico veicolare: bisogna proteggere i più deboli

PROCIDA – Oramai è sempre più evidente che la questione relativa al traffico veicolare, ed …

Un commento

  1. Per merito di questi favolosi ragazzi, anche questo anno seppur lontano dalla nostra bellissima Procida (causa lavoro) sono riuscito a vedere in diretta la processione del Venerdi Santo.Vi voglio ringraziare di cuore per la forte emozione che mi avete fatto provare e per il vostro encomiabile impegno per far sentire vicino anche chi e’ lontano.
    Grazie ragazzi
    Antonio Lubrano Lavadera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *