Home > cronaca > Recuperati e distrutti quattro residui bellici a Miliscola

Recuperati e distrutti quattro residui bellici a Miliscola

ordigni belliciOrdigni della seconda guerra, della lunghezza di 50 centimetri, sono stati rinvenuti nello specchio d’acqua di Miliscola antistante lo stabilimento balneare Lo Schiavone. L’Ufficio Circondariale marittimo di Pozzuoli con una ordinanza ha vietato, in un raggio di 500 metri, la navigazione, l’ormeggio, la balneazione e qualunque altra attività marinara. Ieri le operazioni di brillamento a cura degli artificieri del Nucleo Sdai (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) della Marina MIlitare. Gli ordigni – rinvenuti da un pescatore subacqueo a sei metri di profondità – sono stati recuperati, messi in sicurezza e fatti brillare al largo della costa flegrea. Intervento seguito e coordinato anche dall’Ufficio Locamare di Baia

Potrebbe interessarti

AL VIA LA III EDIZIONE DELLA NAPLES SHIPPING WEEK

NAPOLI – Lunedì 24 settembre inaugura la III edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all’economia del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *