Home > Acqua > Il vile non votante

Il vile non votante


Questa e’ una tornata elettorale importantissima che mi appassiona molto, che va oltre e ha un significato maggiore della semplice scelta di un partito. Alle urne non si va solo per decidere su acqua, nucleare o legittimo impedimento, ma riprenderemo, potremo riprendere in mano i fili interrotti della partecipazione popolare alla vita civile per molti, troppi anni sfuggitici di mano.

Votare è un dovere verso la comunità e un diritto costato la vita a molte persone che nell’anno del 150° dell’Unità d’Italia sarebbe uno schiaffo intollerabile e una vigliaccata rinunciare al diritto la forse e più al dovere ad utilizare il suffragio universale che abbamo conquistato così a caro prezzo nelgi anni dai nostri padri.

Votare vuol dire prendere decidere e prendere una posizione, a prescindere da quale essa sia. Votare vuol dire esprimersi, liberarsi, partecipare ed essere parte di qualcosa, essere sinergici con gli altri. Votare vuol dire che il risultato di quello che si ottiene è superiore alle parti che hanno composto il risultato stesso.
Non votare vuol dire fregarsene, vuol dire pensare che “tanto fanno quello che vogliono” o “tanto sono tutti uguali” e non votando dimostriamo che ci sta bene quello che ci fanno e che siamo come loro.
Domenica e lunedì 12 e 13 giugno, per il referendum, andate a votare: votate si o votate no, ma andate a votare.  Da domenica potremo tornare a parlare di responsabilità personali e collettive ed affrontare con coraggio, assumendocene l’onere, le scelte per il futuro, nostro e dei figli. Questo è l’obiettivo che dobbiamo perseguire e non farci scippare da chi dice che è inutile votare.

Chi non vota è un vile, un vile uguale ai politici che denigra.

Grazie a Rudy Bandiera per il post :)

Potrebbe interessarti

Menico Scala: A Procida le “fritture di pesce” non hanno avuto effetti

PROCIDA – Nelle ore post referendum sulla schiacciante vittoria dei NO a discapito dei SI, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *