Home > Procida Blog > Ricordati che devi morire! Omaggio a Troisi

Ricordati che devi morire! Omaggio a Troisi

ricordati che devi morireE’ durato solo pochi giorni l'”Omaggio a Troisi” che qualche buontempone procidano ha pensato di realizzare a pochi metri dalla Spiaggia del Postino. Una grossa croce in legno è infatti stata eretta nei pressi del cimitero di Procida e all’apice della stessa campeggiava un grosso cartello con la scritta, appunto, “Ricordatevi che possiamo morire”. Evidentemente “l’opera” non è stata presa di buon grado dall’Ente locale e dalle Forze dell’Ordine che l’hanno prontamente rimossa. Qualcuno sull’isola di Arturo dice invece che l’incompreso artista procidano in effetti non voleva omaggiare il grande Troisi bensì competere con l’opera monumentale “Totem della Pace” dello scultore Mario Molinari che tra pochi giorni verrà installata nei pressi di  Terra Murata. Insomma non si sa bene come sia andata ma a noi piace pensare che l’artistone si sia inspirato alla celebre frase di Massimo:
Ricordati che devi morire!
Come?
Ricordati che devi morire!
Vabbene.
Ricordai che devi morire!!
Sì, sì, no, mo’ me lo segno proprio…

Potrebbe interessarti

“Stelle su Procida”: Del Prete, Gragnaniello e Sannino in concerto in piazza Marina Grande

PROCIDA – Questa sera, nella suggestiva e spettacolare cornice di piazza Marina Grande, serata finale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *