Riparte il Programma Nati per Leggere di Procida

PROCIDA – (c.s.) Dopo la pausa estiva tornano i momenti dedicati alla lettura condivisa tra adulti e bambini promossi dalle volontarie del Presidio Nati per Leggere di Procida.

In questo mese di ottobre sono previsti due appuntamenti per i più piccoli:

–          Sabato 15 ottobre alle 17 presso il Dolce Nido in via Santissima Annunziata 37, con letture dedicate ai bambini di fascia 0-3 anni;

–          Sabato 29 ottobre sempre alle 17, presso la sede de Il Bruco nel Giardino Incantato in via Marcello Scotti 32, con letture dedicate ai bambini dai 3 ai 6 anni.

Nati per Leggere è un programma promosso nel 1999 da realtà scientifiche affermate a livello nazionale come l’Associazione Culturale Pediatri – ACP,  l’Associazione Italiana Biblioteche – AIB e il Centro per la Salute del Bambino – ONLUS – CSB.

L’obiettivo è promuovere la lettura in famiglia fin dalla nascita.

Il Programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 400 progetti locali che coinvolgono 1195 comuni italiani. I progetti locali sono promossi da bibliotecari, pediatri, educatori, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato.

Il Presidio Nati per Leggere di Procida è stato inaugurato lo scorso 28 febbraio e ha già realizzato diverse iniziative tra marzo e luglio.

«Leggimi subito, leggimi forte
Dimmi ogni nome che apre le porte
Chiama ogni cosa, così il mondo viene
Leggimi tutto, leggimi bene
Dimmi la rosa, dammi la rima
Leggimi in prosa, leggimi prima»

(Filastrocca dei Nati per Leggere, di Bruno Togliolini)

 

Potrebbe interessarti

blank

Procida: Il Comune proroga al 31 dicembre 2024 le concessioni demaniali

PROCIDA – Anche per il 2024 non sono previsti i bandi e saranno salvaguardate le …

Un commento

  1. La lettura, egregio dott.Taliercio, ci salvaguarda dall’abbrutimento totale . Non a caso i paleolitici graffiavano immagini, come lettere primordiali ai posteri .
    Essa ci conserva in vita sino a tarda età e, ci salva nelle sventure che ci inchiodano per brevi o lunghi periodi all’immobilità .
    Nel mio caso specifico è stata sollievo e salvezza
    in un lungo periodo di riabilitazione fisica che, m’avrebbe abbattuto totalmente, se non fossi stata supportata e consolata dalle letture che, fortunosamente avevo salvaguardato per tempo .
    Osservo con orrore sul video i così detti falò della cultura che, in alcuni regimi totalitari, vengono accesi
    e, nella pubblica piazza, come idiota ” dimostrazione ” per i reazionari più ostinati ! A risentirci presto e bene !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *