Roberto Fico
Roberto Fico

Roberto Fico: A Procida è stato calpestato il diritto alla salute

PROCIDA – In un post sulla sua bacheca Fb Roberto Fico, parlamentare del Movimento 5 Stelle e Presidente della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai, ha scritto: “Il nuovo piano ospedaliero regionale prevede un drastico ridimensionamento dell’unica struttura sanitaria di Procida, oggi attiva 24 ore su 24. In sostanza il Pronto soccorso attivo dell’isola, oggi attrezzato per qualunque emergenza, viene trasformato in Punto di primo intervento: un declassamento che obbligherebbe al trasferimento di numerose emergenze sulla terraferma via nave o elicottero. Con la conseguenza di mettere a repentaglio la vita delle persone.
Perché questo colpo all’unica struttura sanitaria dell’isola? La risposta è in un decreto ministeriale che fissa gli standard per la razionalizzazione dei costi ospedalieri. Siccome a Procida gli interventi sono pochi in rapporto alle persone, allora l’ospedale va ridimensionato.
Siamo ormai completamente obnubilati da una concezione ottusa dell’efficienza, dall’applicazione dei principi economici a qualunque ambito, compresi i diritti sociali. Una concezione ancora più ottusa se riferita a una comunità isolana, alla quale i criteri numerici non possono essere applicati. È la stessa logica sposata dal Ministro della salute Lorenzin quando dice che per aumentare i livelli essenziali di assistenza sanitaria bisogna tenere conto delle “griglie”.
In queste settimane tanti cittadini di Procida hanno raccontato quante vite sono state salvate grazie a quella struttura. Il ridimensionamento dell’ospedale è un atto gravissimo che deve essere revocato con urgenza, prevedendo anche per Procida una deroga a questi insensati standard quantitativi.
Con una interpellanza urgente chiederemo al Ministro Lorenzin di rispondere di questa situazione e di assicurare alla comunità di Procida le stesse prestazioni sanitarie erogate sul resto del territorio, come stabilisce la Costituzione”.

Potrebbe interessarti

blank

Procida: Il Comune proroga al 31 dicembre 2024 le concessioni demaniali

PROCIDA – Anche per il 2024 non sono previsti i bandi e saranno salvaguardate le …

Un commento

  1. La costituzione così com’è rappresenta, come
    giustamente e splendidamente Benigni ci ha esposto,
    un capolavoro di equità e giustizia ma,
    dove e quando essa viene integralmente e compiutamente applicata ?

    Gli ospedali dovrebbero rappresentare su tutto il territorio
    rifugio sicuro per ogni cittadino, invece sono posti in strutture
    a volte fatiscenti o addirittura inadeguate,
    carenti di posti letto, con attese da tempi biblici
    e ora sull’isola, persino sotituite da ” primo soccorso ” ma,
    siamo tornati ai metodi dopoguerra
    o la classe dirigente fa ” acqua ” da ogni parte ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *