Home > associazionismo > Rossella Lauro: Il Piano per le Politiche Giovanili costruito “con” i ragazzi

Rossella Lauro: Il Piano per le Politiche Giovanili costruito “con” i ragazzi

PROCIDA – La Regione Campania nel mese di maggio ha pubblicato il bando per finanziare 20 progetti provenienti dai Forum dei Giovani Comunali. Quest’anno ha partecipato anche il Forum del Comune di Procida costituitosi nel mese di aprile. 
I ragazzi, dopo aver organizzato la pulizia delle spiagge, il torneo di calcetto misto, la Sagra Napoletana ed una serie di iniziative di riflessione su alcune tematiche, si sono dimostrati da subito un gruppo attivo e con tanta voglia di mettersi in gioco e di essere protagonisti del proprio territorio. 
A maggio, dopo essere venuti a conoscenza del bando, hanno cominciato ad immaginare quale attività potevano proporre per avere il contributo regionale stimolati sopratutto dalle passioni che hanno in comune. Condivisa l’idea con l’Assessore Rossella Lauro, hanno scelto di coinvolgere i ragazzi del Gruppo Progettazione che l’anno scorso hanno seguito il corso proposto dal Comune così da farsi aiutare nella scrittura della proposta progettuale che la Giunta ha approvato con delibera n. 139 del 13 giugno 2018.
Il progetto è stato denominato “Tableau vivant: Arte Europea Itinerante” che vede coinvolti anche il Forum di Carinaro con il Coordinatore Nicola Mauro Barbato e l’Associazione Compagnia di George. Inoltre, il Coordinatore del Forum di Procida, Vincenzo Esposito, ha costruito una rete di relazioni tra cui con il Forum di Sorrento che è tra i Forum vincitori e vede Procida come Partner del progetto proposto da Sorrento.
L’Assessore Rossella Lauro ha commentato la notizia sui social: “Un gran bel lavoro di squadra in cui i vari piccoli passi mossi da questa Amministrazione verso i Giovani hanno portato delle piccole soddisfazioni. La strada della costruzione di un percorso fatto insieme potrà essere la chiave per dare delle risposte alle nuove generazioni. Continuerò a sostenere il Piano per le Politiche Giovanili “con” i ragazzi rendendoli protagonisti di un processo senza mai sostituirsi a loro. Ringrazio l’enorme lavoro fatto dai ragazzi per aver coinvolti altri Forum, ringrazio la disponibilità dei Forum di Carinaro e di Sorrento per averci scelti e grazie al coinvolgimento del territorio che tramite la Compagnia di George vedrà altri ragazzi coinvolti nell’iniziativa”. 
Il Vice Coordinatore del Forum di Procida, Luigi Primario, in sintonia con il Coordinatore Vincenzo Esposito, hanno condiviso: “Stiamo iniziando a creare una rete di collegamento con gli altri forum della Campania, così come avvenuto con Sorrento, con i quali siamo partner di un altro progetto finanziato, e con Carinaro, nostro partner nel progetto con cui abbiamo vinto. Siamo entusiasti di stringere rapporti con altri giovani, soprattutto per conoscere situazioni ed esperienze diverse. È utile iniziare a conoscere realtà più lontane da noi per scoprire come si rapportano con i giovani e che tipo di attività pongono in essere”.
 

Potrebbe interessarti

Procida, Giornata Mondiale dei Prematuri

PROCIDA – L’Amministrazione Comunale, nella persona dell’Assessore alle Politiche Sociali Sara Esposito, intende accogliere e …

Un commento

  1. geppino pugliese

    Ma ,per favore,!

    Non illudiamo i nostri giovani con questi pseudo progetti,che durano ” l’espace d’un matin ” . Se si vince,finio i finanziamenti,tutti a casa.

    Invece la nostra Lauro si fa gratuita pubblicità ,su cose inesistenti.

    eppure,a procida,numerosissimi sono i lavori che si potrebbero imparare e intraprendere.

    Avete mai provato a chiamare ,in estate specialmente,un idraulico,un elettricista,siete mai andato da un parrucchiere, avete mai provato a chiamare un piastrellista ,un collaudatore di impianti, : ” La risposta è univoca : Dovete mettervi a turno e aspettare…..

    Servono pizzaioli,camerieri,cuochi ,etcetc potrei elencarli a decine

    e,invece, la R.Lauro ,che fa . ” progettini…” Ma per favore !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *