Home > politica > Sanità, M5S: No a chiusura pronto soccorso Procida. Sopralluogo sull’isola

Sanità, M5S: No a chiusura pronto soccorso Procida. Sopralluogo sull’isola

NAPOLI – (c.s.) “Il Movimento 5 Stelle dice no all’ipotesi che sarebbe contenuta nel Nuovo Piano Ospedaliero di chiusura del  pronto soccorso dell’ospedale di Procida. Effettueremo, a breve, un sopralluogo sull’isola per parlare con gli amministratori e la cittadinanza”.  Lo denunciano i consiglieri regionali del M5S Valeria Ciarambino e Vincenzo Viglione, componenti della Commissione Sanità. “Già l’intero Consiglio comunale di Procida ha annunciato di dimettersi in difesa del Pronto Soccorso Attivo – evidenziano –  cittadini e comitati, ci stanno scrivendo preoccupati da una scelta che qualora dovesse rispondere al vero è assolutamente senza senso”. “La malaugurata  chiusura avrebbe effetti negativi gravissimi sui livelli di assistenza sanitaria d’urgenza – sottolineano – privando gli abitanti ed i tanti turisti, che in estate affollando l’isola, di un servizio di tutela della salute anzi aumenterebbero i costi per i trasferimenti altrove esponendo gli stessi pazienti a  maggiori rischi”. “Tale scelta incomprensibile sarebbe frutto del fantomatico nuovo piano ospedaliero, del quale ad oggi non siamo riusciti ad avere contezza, – spiegano – che mira alla razionalizzazione e al contenimento della spesa”. “Viene da chiedersi quali strampalati criteri sta adoperando il commissario Polimeni  – concludono Ciarambino e Viglione  –  per portare a compimento la riorganizzazione della Sanità campana e più che altro su quali basi, invece, si concedono deroghe”.

Potrebbe interessarti

Oggi giornata di lutto nazionale

PROCIDA –Sabato 18 agosto 2018 è stata proclamata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *