Procida: il pensiero del giorno

PARSO SU  TGISCHIA, E RIPORTATO DA QUESTO BLOG

La gestione unificata dei servizi sociali nelle due isole di Procida e Ischia sarebbe dovuta partire molto tempo fa… tanto che abbiamo perso il conto. Il cambiamento nel modo di gestire questa tipologia di servizi, cioè unitariamente, è imposto dalla Legge 328/2000 della Regione Campania.

Ma ad Ischia e Procida siamo dei pirla! . Alcuni comuni non hanno prodotto ancora gli atti per fare partire la gestione unificata!

IL FATTO:

Il fatto è preoccupante, non solo per ciò che è riportato, ma per molti procidani, la preoccupazione dovrebbe essere maggiore.

Siamo più che convinti che  Il Comune di Procida, fa parte di quei Comuni che già hanno presentato la documentazione.

L’attuale sindaco, quando era assessore al sociale, era molto “attento” su quest’argomento.

Non pensiamo proprio che abbia abdicato, è un  settore, molto importante da seguire, (“per la politica”) anche se in questi ultimi tempi appare stanco e distratto..

Una voce maligna dice, che sovente viene sorpreso da qualche suo collaboratore mentre  sfoglia una margherita, e ad ogni petalo che strappa dice: ce la farò, non ce la farò, ce la farò, non ce la farò. …………………..

Il collaboratore ignaro a che si riferisce, si chiede: farcela a cosa?

Anche noi ci facciamo la stessa domanda, a cosa ?

Voci dicono che il sito di via Libertà è diventato la “casa babele”.

Certo se non arrivano i finanziamenti, oltre a rimanere le persone bisognose (anche “benestante”) senza assistenza, è altrettanto un dramma per i “volontari” stipendiati.

Speriamo almeno su questo che si arrivi a una conclusione positiva., prima che inabissiamo

L’uomo libero è colui che sa dominare gli istinti.
Socrate

Salva costa da Procida.

Potrebbe interessarti

Federconsumatori Campania ha incontrato il Sindaco di Procida relativamente ai rimborsi dell’IVA applicata su TARSU – TIA

Martedì 24 aprile il Sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto ha incontrato il Presidente regionale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.