Home > arredo urbano > Anche sulla spiaggia della Lingua giungono le docce comunali

Anche sulla spiaggia della Lingua giungono le docce comunali

docce comunaliGrande entusiasmo sulla spiaggia della Lingua quando oggi gli operai della SAP hanno installato la prima doccia pubblica e gratuita sul suddetto arenile. Notevole è stato l’interesse manifestato dai bagnanti i quali, terminata l’installazione, hanno immediatamente usufruito del servizio pubblico comunale voluto dall’assessore Rachele Aiello e dell’amministrazione Capezzuto.

4 commenti

  1. Secondo me

    siamo in un generale impazzimento. sembra che sia arrivata la befana…

    corse gratuite per i pendolari in andata e ritorno da napoli , acqua gratuita per i bagnanti…

    ma stiamo scherzando!!

    Con un indebitamento Comunale alle stelle,che ,per,onorarlo ci dobbiamo vendere pure le mutande…

    con l’assenza quasi totale di infrastrutture turistiche e di offerta turistica( basti pensare che abbiamo una stazione marittima ch’è un ” cesso ” ,anzi,non è nemmeno questo,visto che i servizi igienici sono interdetti al pubblico

    con un ufficio turistico che più di una ” stalla ” non è

    e,tante altre cose….

    ci permettiamo di fare atti irresponsabili e a solo fini ” ELETTORALISTICI ”

    non ho parole!!

  2. bravissima Rachele,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,fino ad adesso non hai fatto quasi niente!!!!!!!!!!!! Ora che sei prossima ad andartene a casa tu e capezzuto band fai queste piazzate……………….vai Gigi riprendi il timone……………

  3. c’è un detto che dice: è bello spendere con i soldi degli altri…… qui sembra che siano un po’ tutti impazziti gli amministratori in carica, tra spese folli e lavori a come riescono, tra istallazione di totem in luoghi inopportuni e peraltro costoso, gli abitanti di Procida avranno di che accontentarsi con l’avvento dei nuovi o vecchi? amministratori quando dovranno mettere ulteriormente mano nelle tasche per saldare i debiti che questi stanno facendo sulla loro pelle…….se ne ricorderanno al momento opportuno? spero proprio di si

  4. michele carabellese

    signori ma di cosa stiamo parlando ,vi lamentate pure , chi li ha votati ? nessuno ,eppure stanno li’ .ogni popolo ha la sua amministrazione che si merita ,i Procidani hanno voluto questi ,ed ora che si stessero zitti , l’arma l’hanno avuto in mano non l’avete saputa usare ora ci lamentiamo che non funziona nulla ,AVETE il coraggio di mandare a casa tutti, nuovi e vecchi ,e far arrivare un COMMISSARIO? ai posteri l’ardua sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *