Trasporti marittimi: Questa mattina riunione della IV Commissione Regionale

Questa mattina incontro i Regione per discutere della questione trasporti marittimi. Tra i punti in discussione anche la nota inviata dal Comune di Procida a tutte le Autorità competenti, sulle ultime vicende legate alla sospensione di molte corse per le condizioni “meteo marine avverse” degli ultimi giorni.
“In occasione dei noti eventi meteorologici che a tutt‘oggi stanno interessando la nostra isola con gravi emergenze sanitarie per il trasporto di infermi in terraferma e con la soppressione quasi totale delle corse Caremar e totale da parte dei privati, chiediamo ancora una volta una migliore gestione dei trasporti marittimi .
Come già richiesto in passato, ribadito e verbalizzato nell’ultima riunione presso l’Assessorato ai Trasporti – sottolineano i referenti comunali – chiediamo che qualunque unità e di qualsiasi compagnia partente dai porti di Napoli, Pozzuoli e Ischia scali Procida onde permettere ai pendolari, lavoratori, studenti ecc. di recarsi al lavoro e/o fare rientro a casa.
Ancora una volta vediamo traghetti diretti da Ischia per Napoli / Pozzuoli e viceversa passare per la nostra isola senza scalare Procida con conseguente turbamento dell’ordine pubblico.
Per ultimo, ma non meno importante – conclude la nota – chiediamo all’Autorità Marittima di permettere lo scalo al Molo Beverello in caso di difficoltà all’attracco a Calata Massa come lamentato dai comandanti delle navi e che, per tale ragione , hanno dirottato alcune navi dirette a Napoli nel porto di Pozzuoli o soppresso le partenze da Napoli.”

Potrebbe interessarti

blank

Geopolitica dei trasporti marittimi. Una chiave per comprendere il mondo

di Nicola Silenti da Destra.it La chiave di tutto è il mare. Per apprezzare appieno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *