Home > Turismo, quattro milioni per il co-marketing per i 5 paesi obiettivo. Approvato nuovo bando per tour operator italiani e stranieri

Turismo, quattro milioni per il co-marketing per i 5 paesi obiettivo. Approvato nuovo bando per tour operator italiani e stranieri

La giunta regionale, su proposta dall’Assessorato al Turismo e Beni Culturali sul co-marketing per l’estero, ha approvato una delibera con cui stabilisce la nuova impostazione per il bando riservato ai tour operator italiani e stranieri per i cinque paesi obiettivo: Germania, Gran Bretagna, Russia, Benelux, Paesi Scandinavi.

Due milioni saranno destinati alle operazioni di co-marketing per i mercati tradizionali di lingua tedesca (Germania, Austria e Svizzera) e per la Gran Bretagna, un milione per la Russia come mercato in crescita e un milione per Benelux (Olanda, Belgio e Lussemburgo)  e Paesi Scandinavi (Danimarca, Norvegia, Scandinavia e Finlandia) identificati come nuovi mercati in espansione.

La Regione coprirà fino al 50% del valore dei progetti presentati, entro il limite del budget fissato per ciascun mercato. Nella nuova impostazione è stato inserito anche un preciso meccanismo di pagamento in funzione della verifica degli obiettivi dichiarati.

“Ci sarà un controllo – spiega l’assessore al Turismo e Beni culturali della Regione Campania Claudio Velardi – sui flussi turistici effettivi e sulle previsioni di presenze.  E’ una impostazione completamente nuova del tipo di selezione i cui risultati di incoming si potranno vedere sin dalla prossima stagione”.

Ogni tour operator potrà presentare un unico progetto, per ciascun mercato di riferimento, per attività dedicate esclusivamente alla Campania.

Regione Campania

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *