Stop violenza donne1
Stop violenza donne1

Violenza donne, M5S: bene istituzione fondo, Regione attuato in ritardo nostra mozione

NAPOLI – “Apprendiamo positivamente la notizia dell’istituzione del fondo per coprire le spese sanitarie e socio-sanitarie per le donne vittime di violenze da parte della Regione Campania. Quest’azione della Giunta regionale rappresenta l’attuazione della mozione presentata dal Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale ed approvata all’unanimità lo scorso 30 novembre 2015”. Lo dice il consigliere regionale del M5S Valeria Ciarambino ricordando la genesi del provvedimento poi attuato dalla Regione. “Scopo della nostra mozione approvata all’unanimità è stato quello di poter sostenere con azioni incisive e concrete la lotta alla violenza di genere – sottolinea –  garantendo a tutte le donne vittime di ogni forma di violenza la gratuità di tutte le prestazioni sanitarie legate al percorso di sostegno e di cura in relazione alle violenze subite”. “C’è il rammarico perché ci sono voluti ben 7 mesi per vedere attuata la nostra proposta – spiega – mesi durante i quali magari avremmo potuto già offrire un qualificato supporto a tante donne”. “Ciò che conta ora è che il provvedimento – sottolinea Ciarambino – sia stato finalmente adottato e che da oggi tante donne vittime di violenza potranno contare su azioni di autentico sostegno da parte delle istituzioni regionali”. “L’auspicio è che non debbano più accadere fatti gravissimi come quelli accaduti a Carla – conclude –  aggredita brutalmente e bruciata solo pochi mesi fa dal suo compagno, perché ci si ricordi di dover dare attuazione a provvedimenti urgenti e necessari e per i quali ogni giorno perso è un danno irreparabile per i cittadini”.

Potrebbe interessarti

blank

Ridimensionamento scolastico e nuovo contratto se ne discute a Ischia il prossimo 8 Febbraio

PROCIDA – Lo scorso 18 gennaio 2024, presso la sede dell’ARAN, le organizzazioni sindacali CISL …

Un commento

  1. A proposito di violenza sulle donne e,
    su ogni altro vulnerabile essere vivente,
    posso proporre aiuti per le vittime che
    moralmente e materialmente, devono subire gli attacchi estranei
    o persino quelli operati dagli stessi amici,
    parenti e familiari conviventi ?
    Per che è più semplice abusare o approfittare d’ una vittima,
    quando questa dipende materialmente e psicologicamente
    in tutto e per tutto da chi vigliaccamente ne approfitta !
    Spesso si violentano donne o esseri indifesi, per che si vuole predominare fisicamente o moralmente su di essi,
    occultare un proprio vizio o una propria nefasta convinzione
    chiedendo appoggi o complicità a chi non te li può negare,
    per coercizione o per involontaria repulsa.
    Con la giustificazione dell’amore, della religione o della autorità rappresentata, si vorrebbero trasmettere valori ” personalizzati ”
    a chi non vuole o non può condividerli… pretesi ma a che titolo ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *