Procida, settimana del benessere psicologico – conferenza sul tema “Uso e abuso dell’ alcol”

L’ Amministrazione Comunale – Assessorato alle Politiche Sociali  del Comune di Procida, organizza presso l’ Aula Consiliare “V. Parascandola”, sabato 20 novembre alle ore 10.30, una conferenza sul tema: “Uso e abuso dell’ alcol nelle fasce giovanili”. Le relazioni verranno svolte dai rappresentanti dell’ Ordine degli Psicologi della Regione Campania. La conferenza si inserisce nell’ ambito della “settimana del benessere” che l’ Ordine campano degli psicologi ha organizzato nel medesimo periodo e alla quale il Comune di Procida ha aderito. La manifestazione è promossa d’ intesa con l’ Ascom-Confcommercio, l’ Associazione dei Genitori, la Caritas e TamTam Brasile. La conferenza è propedeutica alla formazione di un Comitato di Coordinamento per la Lotta all’alcolismo nelle fasce giovanili che affiancherà l’azione in merito dell’ Assessorato alle Politiche Sociali e al quale sono state invitate a partecipare tutte le agenzie formative del territorio. “La data per la prima riunione del comitato verrà successivamente e tempestivamente comunicata” – assicura  l’ Assessore alle Politiche Sociali Maria Capodanno – “Solo una collaborazione congiunta tra le agenzie formative (famiglie, scuola, parrocchie) di intesa con gli esercizi commerciali, può rappresentare una valida risposta  per fronteggiare il problema dell’abuso di alcol tra i giovani, anche  se finora tali sinergie non avevano ancora  espresso appieno i loro effetti”. Enzo Esposito, responsabile della Caritas locale, a tal fine ha sottolineato come quella dell’ alcol è una delle tante situazioni di disagio che colpisce in particolare le fasce giovani e che la Caritas affronta in silenzio e sul piano operativo –  “In tal senso la conferenza potrà essere utile per socializzare il problema e rendere edotto il maggior numero di cittadini, che spesso, imitando  gli struzzi, preferiscono nascondere la testa sotto la sabbia”. Salvatore Calvano, Presidente dell’ Associazione Genitori, si è attivamente impegnato in prima persona cercando di istaurare innanzitutto un rapporto di collaborazione con le famiglie  – “ Non dobbiamo pensare che l’abuso di alcol è un problema che non ci riguarda! L’ uso di alcol, anche tra minori,  è un fenomeno presente sul territorio da combattere con forza”.  La campagna rappresenta altresì l’occasione per evidenziare  ed estendere il problema a tutto il territorio al fine di sensibilizzare la comunità su problematiche reali e stili di vita dannosi per la salute dei singoli che ha pesanti ricadute sul benessere sociale.

Potrebbe interessarti

blank

La salute non può attendere. Al via anche in Campania la campagna nazionale di Federconsumatori “STOP LISTE DI ATTESA” e la mappatura dei tempi di attesa

PROCIDA – L’accesso alle prestazioni sanitarie rappresenta una delle problematiche più rilevanti per la sanità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *