Ambrosino: “Se mai il TAR desse un’interpretazione diversa dalla nostra, la sentenza sarebbe un boomerang in un percorso che invece si sta mettendo verso il meglio”

PROCIDA – Dopo l’incontro avuto ieri a Pozzuoli con il Governatore Vincenzo De Luca sulla questione sanità a Procida, il Sindaco di Procida Dino Ambrosino, in un post su fb scrive: “Il momento era particolarmente adatto considerato che a Roma si stava decidendo del suo subentro nel ruolo di Commissario al posto del dott. Polimeni. Come abbiamo più volte condiviso con i cittadini nelle assemblee pubbliche a cui non manchiamo mai, questa scelta era la soluzione che noi invocavamo. Primo perché Polimeni era venuto con il solo obiettivo di tagliare i costi, lasciando da parte i diritti dei cittadini. Secondo, perché la Regione Campania meglio conosce i bisogni delle isole, e sarà capace di garantirci una sanità adeguata. Nonostante la pedante strumentalizzazione della nostra opposizione, che si augura la chiusura del pronto soccorso per rifarsi una verginità politica, qualcosa quindi si muove nella direzione da noi auspicata. Senz’altro manteniamo alta l’attenzione, ma almeno adesso possiamo avere un interlocutore più sensibile ai nostri bisogni. E, a questo punto, quasi si propone un dubbio. Se mai il TAR desse un’interpretazione diversa dalla nostra, la sentenza sarebbe un boomerang in un percorso che invece si sta mettendo verso il meglio. Chissà se la frettolosa corsa di chi voleva a tutti i costi metterci in mora, non ci si ritorca contro. Considerato che i mesi trascorsi senza modifiche all’organizzazione del nostro Pronto Soccorso dimostrano che il tempo per ragionare c’era, eccome.
Auspichiamo che il Parlamento quanto prima confermi la nomina del nuovo Commissario ed auguriamo al Presidente Da Luca buon lavoro, confidando nella sua capacità di coniugare razionalizzazione dei costi e adeguatezza dei servizi”.

Potrebbe interessarti

blank

Da questa notte attesi venti forti settentrionali e calo temperature

PROCIDA – Allerta Gialla della Protezione civile per temporali su tutta la Campania ad esclusione …

Un commento

  1. geppino pugliese

    Il mio augurio

    è che,con l’incontro con De Luca il Sindaco abbia promesso molti ” Si” al referendum,perchè ciò è molto importante per il Presidente,

    sembrerà una cosa banale,ma è cosi,per lo meno si inizia un percorso d’avvicinamento….partendo da zero..

    Mi sembra ,poi,totalmente fuori luogo la sparata contro l’opposizione che,addirittura, auspica la chiusura dell’ospedale

    ciò denota molta ,ma molta bassezza…. e ,ciò,mi dispiace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *