Antonio Veneziano: “Nel Flag sono molti quelli che remano contro le richieste del Consorzio procidano”

PROCIDA – Ridimensionare Procida e le sue imprese della pesca. Se è vero che a pensar male si fa peccato, anche se poi si indovina, a leggere le dichiarazioni di Antonio Veneziano, consulente commerciale del Consorzio Pescato Procidano, non sembrano emergere molti dubbi su quanto sta avvenendo, nell’ambito del Flag, nella marcia di avvicinamento alla costituzione del soggetto pubblico-privato che dovrà procedere alla presentazione dei progetti e alla gestione dei relativi finanziamenti. «Il Consorzio Pescato Procidano – dice Antonio Veneziano – è un consorzio di pescatori dell’isola di Procida formato da 4 pescherecci dediti alla pesca a strascico e 5 “cianciole” per la pesca a circuizione. Esso ha un organico di più di 70 dipendenti ed è tra le maggiori forze economiche dell’isola portando avanti una tradizione secolare. Il nostro pescato arriva in tempo utile sulle tavole di tutto il mondo. Procida per una risoluzione avvenuta anni fa, è parte del territorio FLAG isole Ischia e Procida. Ma, mente Procida, come detto, vanta una tradizione nel settore, sull’isola d’Ischia, tranne pochissime piccole barche, il comparto è quasi scomparso. Tale condizione ci pone in distonia nel gruppo Flag. Da mesi la Regione Campania ha sollecitato il comune Ischia, capofila del Flag, a realizzare un soggetto giuridico che possa usufruire dei fondi destinati alla pesca. Procida, con la sua consorzio cerca di imporsi, numeri alla mano, per porre il suo peso nella realizzazione del soggetto giuridico. Invano.  Un’ aggregazione di vari enti eterogenei – conclude Antonio Veneziano – in accordo con i comuni ischitani osteggiano la realizzazione del soggetto giuridico».

Potrebbe interessarti

Procida ringrazia i professionisti nei presidi ospedalieri

PROCIDA – L’Assessore Lucia Mameli ha rivolto un ringraziamento a tutti i professionisti che ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *