Home > Vivara > Assessore Carannante: Cosa si aspetta per riaprire Vivara?

Assessore Carannante: Cosa si aspetta per riaprire Vivara?

PROCIDA – Post estremamente critico dell’assessore Antonio Carannante che, ritornando chiusura dell’isolotto di Vivara, scrive: “In seguito alle rimostranze di due settimane fa abbiamo appreso che il Comitato di gestione della Riserva di Vivara – dopo circa un anno fa – ha invitato la Regione a nominare il nuovo Responsabile tecnico, tuttavia Vivara resta chiusa al pubblico e la sede del Comitato stesso non è stata ancora trasferita a Procida, come invece c Appena insediati, terminati i procedimenti giudiziari relativi alla messa in sicurezza degli immobili esistenti sull’isolotto, convocammo subito una conferenza di servizi con tutte le Autorità competenti e il Comitato di gestione della Riserva al fine di avviare al meglio le visite al pubblico, nel frattempo sospese. Successivamente abbiamo provveduto alla messa in sicurezza del ponte che collega Procida con l’isolotto di Vivara, nonché a realizzare anche una staccionata in legno.

Ci siamo poi presi la responsabilità di gestire le visite al pubblico avviando un Protocollo d’intesa con il Comitato di Gestione e la proprietà, e che rubò diversi mesi per la sua redazione sempre per motivi burocratici; nonché sottoscritto un Accordo di Valorizzazione con la Soprintendenza dei beni archeologici-Federico II-Suor Orsola Benincasa anche per la costituzione del Museo Civico che riprodurrà virtualmente i reperti archeologici micenei.

Ribadiamo che il Comune di Procida ha sempre fatto la sua parte, collaborando col Ministero e il Comitato stesso mettendo a disposizione due dipendenti comunali e finanche offrendo gratuitamente anche la sede operativa presso l’isola di Procida (oggi si trova in una strada di Napoli presso la Stazione Centrale…), mentre il Comitato non si riunisce da oltre 6 mesi ma dispone la chiusura.

Continueremo a sollecitare tutte le sedi competenti per superare questo intollerabile immobilismo. La civiltà di un paese si valuta anche dai tempi e dai modi col quale si gestisce l’attività pubblica.

L’amministrazione comunale c’è. Vivara non può restare chiusa”

Potrebbe interessarti

Giovanni Righi e le sue opere sbarcano a Venezia

PROCIDA – Nuovi ed importanti orizzonti si aprano al nostro simpaticissimo Giovanni Righi. Questa volta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *