Home > Comunicati Stampa > Attentato a Palazzo Chigi

Attentato a Palazzo Chigi

attentato palazzo chigiIn questo istante alle ore 11.35 durante il giuramento del nuovo Governo, c’è stata una sparatoria, un vero e proprio attentato. 7 o 8 colpi di pistola e 2 carabinieri sono a terra ancora non sappiamo se morti o feriti.
Il Governo non viene avvertito e si continua il giuramento. Pare che sia stato già preso l’attentatore che si è avvicinato ai carabinieri vestito in giacca e cravatta con aria assolutamente indifferente ha esploso diversi colpi a distanza ravvicinata. Sarebbe uno squilibrato italiano di origini calabresi (Rosarno) di 47 anni, armato con una pistola di piccolo calibro.

ore 12.15
Anche una donna tra i feriti, presa di striscio da un proiettile. La donna è incinta e non ferita gravemente.
I Carabinieri colpiti non sono in pericolo di vita.

Ecco l’attentatore, LUIGI PREITI di Rosarno, pare affetto da squilibri mentali.
attentatore palazzo chigi

attentatore2 palazzo chigi

Un commento

  1. Vorrei domandare ai “media” : ma perche’ menzionare il fatto che ci sono le “origini calabresi” quando sono piu’ di venti anni che l’attentatore vive in Piemonte ???? Sta cosa mi sa’ tanto di lombrosiana memoria, una memoria nefasta che dura da 151 anni …….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *