Home > Comunicati Stampa > Aumenti tariffari: si rispetti quanto disposto dalla legge

Aumenti tariffari: si rispetti quanto disposto dalla legge

vetrellaL’amministrazione regionale, con la legge finanziaria recentemente approvata, ha introdotto una norma che mette ordine al tema delle tariffe del trasporto pubblico, tariffe aumentate – all’inizio del mese di maggio – a seguito di una decisione che il consorzio Unicocampania ha adottato unilateralmente e senza alcuna consultazione con i soggetti che per legge sono preposti alla programmazione tariffaria (Regione, Province e Comuni capoluogo).

Dopo le azioni già avviate nei confronti del consorzio Unicocampania, i miei uffici – precisa l’assessore Sergio Vetrella – richiamando ad una corretta applicazione della norma predetta, hanno richiesto l’immediata disapplicazione degli incrementi tariffari unilateralmente decisi.

Potrebbe interessarti

Primo fine settimana di agosto: lieve flessione per gli arrivi, crollo delle partenze

PROCIDA –  Dall’analisi dei dati resi noti dall’Ufficio Circondariale Marittimo per quanto riguarda imbarchi/sbarchi dall’isola …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *