Home > Boys Caivanese vs Procida 1-3

Boys Caivanese vs Procida 1-3


Vittoria esterna per il Procida che espugna il “V. Papa” di Cardito strappando tre punti importanti ai padroni di casa della Boys Caivanese. Mister Citarelli deve rinunciare allo squalificato Bottone, che tornerà disponibile dalla prossima giornata, agli infortunati Russo e Liccardi ed al febbricitante Righi. In attacco viene schierata la coppia formata da Lorenzo Costagliola e Nicola Intartaglia con Autiero spostato sulla linea di centrocampo sulla fascia sinistra. Sulla destra c’è l’esordio dal primo minuto di Francesco Lubrano, autore di un’ottima gara. La Boys Caivanese schiera Capobianco come unica punta accompagnato da Barrelli. Per mezz’ora non si vedono occasioni da goal. L’unico tiro in porta è della Caivanese, al 5’, con una punizione di Grimaldi dal vertice destro dell’area di rigore che si perde alta. Nel finale della prima frazione la partita è più bella e le due squadre regalano qualche emozione. Al 33’ lungo lancio di Capece, Intartaglia prolunga di testa per Lubrano che prova la conclusione con il destro ma la palla si perde sul fondo. Al 37’ Capobianco riceve palla ai 30 metri, stoppa di petto e si gira calciando di destro tra le braccia di Capece. Al 41’ bella azione del Procida sulla destra, cross di Del Gaudio e sul secondo palo Lubrano da solo non riesce a colpire bene la palla mandandola alta sopra la traversa. Al 43’ punizione di Grimaldi, Del Gaudio respinge sul destro di Ascolese che calcia al volo con la palla che termina sul fondo. Il primo tempo termina sullo 0-0. La ripresa parte con il Procida all’attacco. Al 4’ Massimo Malgieri lancia su punizione, in area c’è la sponda di Alessandro Malgieri, Costagliola anticipa Russo e la palla arriva a Lubrano che con il destro colpisce il palo. Al 5’ su una respinta della difesa locale la palla arriva al limite a Nicola Intartaglia che aggancia di petto e calcia di sinistro indirizzando la palla sul fondo. All’11’ Massimo Malgieri lancia su punizione da centrocampo, in area di rigore Lorenzo Costagliola è bravo a stoppare di petto, difendere la palla e girarla di sinistro in porta per il vantaggio procidano. Bellissimo goal del giovanissimo attaccante procidano, classe ’91, alla sua prima realizzazione in Promozione. Al 22’ il Procida insiste sulla fascia sinistra, cross di Autiero e colpo di testa in piena area di Alessandro Malgieri con Russo che blocca. Al 23’ rimessa laterale dalla destra per la Boys Caivanese, la palla arriva in piena area a Milella che evita Massimo Malgieri e calcia di sinistro sotto la traversa. Grandissimo goal del nuovo entrato Roberto Milella che porta sull’1-1 il punteggio. Il Procida non si ferma e ritrova subito il vantaggio. Al 28’ Intartaglia riceve sulla destra, rientra e crossa di sinistro ed in piena area Del Gaudio con una scelta di tempo perfetta indirizza la palla di testa nell’angolo, dove Russo non può arrivare. Secondo goal in campionato per il centrocampista biancorosso, il quarto stagionale se consideriamo i due siglati in Coppa Italia contro il Nola. Dopo aver ritrovato il vantaggio gli isolani tengono benissimo il campo e i padroni di casa non riescono ad impensierire Capece. Al 38’ il Procida chiude la gara: Intartaglia crossa dalla sinistra, sul secondo palo Antonio Aiello colpisce di testa con Russo che non può nulla. Nel finale gli isolani controllano con grande concentrazione il doppio vantaggio dopo la brutta esperienza della rimonta subita in casa del Lacco Ameno ed i padroni di casa non riescono a creare opportunità per riaprire la gara. Con la vittoria di oggi il Procida si porta ad un solo punto dalla capolista Real Volturno con i casertani che dovranno affrontare un doppio scontro diretto a Forio e ad Alvignano contro il Real Suessola. Per gli isolani Domenica prossima impegno casalingo contro il Comprensorio Volturno.
Fonte. www.usprocida.it

Potrebbe interessarti

Pubblicato nella radio del Procidano il Consiglio Comunale del 30 aprile 2014

In questo Consiglio: Esame ed approvazione del rendiconto finanziario 2013; Modifiche ed integrazioni Regolamento Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *