Home > meteo > Cabrol ha sentenziato: non ci sarà Estate!

Cabrol ha sentenziato: non ci sarà Estate!

estate 2013Arriva direttamente dal “Bernacca” francese che si chiama Laurent Cabrol la pessima notizia che quest’anno non ci sarà Estate!
Con grande sorpresa, così ha risposto il noto meteorologo francese quando, a la “matinale d’Europe 1” il programma corrispondente più o meno al nostro 1 Mattina, in tanti gli hanno chiesto quando fosse stato finalmente possibile andare al mare.
Secondo Cabrol la colpa è imputabile ad un anomalo abbassamento della temperatura del mare e un’eccessiva umidità. Così quando viene il caldo, e pochi giorni fa abbiamo toccato 31 °C qui al sud, l’umidità si trasforma in un improvviso temporale.

Anche secondo il sito “The Weather Channel” non ci sarà alcun miglioramento del tempo per il mese di giugno. Dopo un lungo e freddo inverno, l’Europa occidentale è in procinto di entrare in un’estate fresca e umida. Questo scenario colpirà soprattutto Francia, Svizzera e Italia, soprattutto le zone al Nord.

Ripassando un po’ la storia del meteo europeo dobbiamo mandare indietro il calendario al 1800 dove, l’anno senza estate, è conosciuto anche come l’anno della povertà e Eighteen hundred and froze to death (1800 e si moriva di freddo nei paesi di lingua inglese), fu il 1816, anno durante il quale gravi anomalie al clima estivo distrussero i raccolti nell’Europa settentrionale, negli stati americani del nord-est e nel Canada orientale. Lo storico John D. Post lo ha battezzato “l’ultima grande crisi di sopravvivenza nel mondo occidentale”.

Per quanto riguarda la nostra piccola comunità di Procida Meteo (www.procidameteo.it) siamo ottimisti e vi invitiamo tutti nel meraviglioso mare di Procida, in barba a Cabrol. E che nessuno tocchi l’Estate!

Max Noviello

Potrebbe interessarti

Meteo: Domani nuova allerta gialla

PROCIDA – La #Protezionecivile della #RegioneCampania ha diramato un Avviso di Allerta Meteo-Idrogeologica e Idraulica per temporali, vento e …

Un commento

  1. Benissimo. Speriamo di avere cosi’ molte zanzare in meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *