CAGLIARI, Il fascino del mare conquista i giovani

Nicola Silenti da ilsarrabus.news

Un rito che si ripete da anni e che fa di Cagliari una tappa fondamentale della carriera e il centro delle aspirazioni e dei sogni professionali di centinaia di marittimi provenienti da tutta Italia con una tendenza che lascia intravedere un orizzonte di ottimismo per il comparto marittimo. Negli uffici della Direzione marittima di Cagliari si sono infatti concluse le prove di esami per il conseguimento dei titoli professionali marittimi di ufficiale e primo ufficiale di coperta e di macchina con il rilascio delle relative certificazioni importanti per l’attività di tanti marittimi.
Gli esami per i titoli professionali marittimi hanno sottoposto a un notevole impegno il personale della Direzione marittima di Cagliari, specialmente per le note restrizioni previste dal Covid-19,dovendo esaminare e selezionare gli uomini e le donne che ambiscono a fregiarsi di un titolo professionale prestigioso che equivale a uno status di pregio come pochi: un titolo che pretende competenze, conoscenze e abilità indispensabili per la sicurezza della navigazione e la salvaguardia della vita umana in mare.
In questo entusiasmante viaggio, didattico, professionale e umano insieme, 223 giovani provenienti da tutto lo Stivale: una maggioranza di alcune decine di sardi, provenienti per la gran parte dai centri nevralgici di Porto Torres, Carloforte e Cagliari, e una folta pattuglia di esaminandi giunti sull’Isola dalle storiche regioni più impregnate di tradizioni marittime come Puglia, Sicilia,Liguria e Campania.I dati definitivi delle prove riportano risultati incoraggianti con una alta percentuale di promossi che confermano il trend degli anni precedenti.
Anche se alla ricerca del passaggio di grado, in realtà sono già tutti dei professionisti del mare, con un imbarco pronto che ne attesta la preparazione e la competenza anche pratica già acquisita e una vocazione marittima che oramai ne è la cifra esistenziale.
Un insieme di esperienze, storie personali e vocazioni che sono i pezzi inestimabili di un patrimonio di lavoro e di vita.Una esperienza vissuta da tanti”vecchi” professionisti del mare che percorsero quello stesso tratto di strada, spinti dalle stesse ambizioni, dalla stessa passione, dallo stesso spirito e con il medesimo animo. Una sfida che si rinnova ancora,come già tante volte segnalato, in un teatro, quello di Cagliari, che come pochi altri è la casa accogliente e lo scenario ideale del sogno di questi ufficiali che costituiranno la forza di una categoria in grado di affrontare le sfide di un mercato globale e far comprendere,come varie volte segnalato,a tutti specie alle istituzioni politiche l’importanza del settore marittimo.

Potrebbe interessarti

TRASPORTI, Continuità territoriale marittima, aggiudicazione dei servizi alle battute finali

di Nicola Silenti da ilsarrabus.news Le procedure previste  per l’imposizione di oneri di servizio pubblico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *