Ciao Nino …

di Nicola Lamonica

FORIO – Ciao Nino … Muore a Forio Nino Maresca, uno tra i compagni storici della sezione “ Fratelli Cervi “ del PCI, che ha saputo, con intelligenza e tenacia ed a stretto contatto con gli altri, sostenere un sodalizio, quello dei braccianti agricoli prima e sezionale poi, molto attivo fin dai primi momenti della sua fondazione. I compagni lo ricordano animatore e solidale combattente con le battaglie portate avanti dai Comunisti sulle questioni sociali e sindacali che in particolar modo si rivolgevano in quell’epoca al mondo del lavoro agricolo e nel conflittuale rapporto tra i lavoratori della terra ed i possidenti terrieri; ne evidenziano la passione politica che l’animava per la Sua Forio e la Sua partecipazione fattiva alle iniziative amministrative degli anni ’50 in poi caratterizzati dal difficile dialogo con le allora Amm.ni Comunali di monocolore democristiano che negavano, in uno ad una Chiesa impegnata contro i Comunisti, istanze di giustizia sociale per l’uguaglianza ed i diritti, relegandole a valori marginali. E tutto ciò senza mai trascurare con il lavoro i Suoi doveri di capo famiglia, di affettuoso marito e generoso genitore. Il compagno Nino si distingue successivamente, in tempi più ravvicinati, per il Suo attivo sostegno all’idea di avere l’Istituto Tecnico Nautico a Forio, non disdegnando intese con altri schieramenti politici e mobilitandosi per essa soprattutto negli anni del Suo impegno nel Consiglio d’Istituto di detta scuola. Alla moglie, ai suoi figli e familiari tutti l’affettuoso cordoglio dei Comunisti foriani e dell’isola tutta.

Potrebbe interessarti

Tartarughe Forio

Regno di Nettuno, 25 tartarughine nascono a Forio: attivata la rete di monitoraggio

FORIO – Uno storico nido di Caretta caretta sui litorali dell’isola d’Ischia. Nella notte tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *