Home > Trasporti > Il Consiglio Comunale di Forio approva la delibera di Savio contro la privatizzazione della caremar

Il Consiglio Comunale di Forio approva la delibera di Savio contro la privatizzazione della caremar

savio incatenatodi Nicola Lamonica

Circa la privatizzazione in atto della caremar, grazie all’impegno fattivo del consigliere Domenico Savio, il consiglio comunale di Forio approva un  atto deliberativo di segno opposto. Alla privatizzazione al 100% decisamente affaristica ed illegittima il deliberato contrappone la nascita di  una società regionale  al 100% pubblica e, in via subordinata, una società mista al 51% pubblica per garantire alle isole servizi sociali essenziali e per rompere il monopolio che ne deriverebbe dalla sciagurata ipotesi della privatizzazione Caremar.

L’autmare esprime gratitudine politica al Cons. Savio proponente ed a tutto il Consiglio e naturalmente al Sindaco che ora, insieme alla Sua Giunta, sarà chiamato a bloccare l’iniziativa regionale in ogni sede non ultimo con un rinnovato impegno davanti al TAR  Campania a partire dal  14 maggio 2014 che discuterà il ricorso dell’autmare in uno con quelli già presentati dai comuni di Forio, Capri ed Anacapri. Nella motivazione c’è un giusto richiamo alla costituenda città metropolitana di Napoli, nei confini dell’attuale provincia, che a partire dal 1/1/2015 sarà chiamata, tra l’altro, ad interessarsi anche della mobilità marittima che è un pezzo via mare del più ampio  trasporto pubblico locale.

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera Ischia, salvataggio barca a vela a largo di Forio

ISCHIA – Nel primo pomeriggio di ieri giungeva alla sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *