Home > Comunicati Stampa > De Luca ed i suoi sodali, tra i quali il Sindaco Ambrosino, stanno distruggendo trasporti e sanità

De Luca ed i suoi sodali, tra i quali il Sindaco Ambrosino, stanno distruggendo trasporti e sanità

PROCIDA – (Comunicato stampa gruppo “Per Procida”) Per molti pendolari procidani è stata una giornata di grande disagio. Infatti, da oggi e in perfetta contemporaneità, la società Gestour e la società Medmar (almeno per una settimana) sospendono, per motivi tecnici, le corse per Pozzuoli creando notevoli difficoltà a pendolari, utenti, turisti, auto, veicoli commerciali, approvvigionamento generi prima necessità. Ormai senza obbligo di servizio pubblico, ed in questo la Regione Campania con la politica deluchiana ha grosse responsabilità, i collegamenti con la terraferma vengono gestiti “a piacere” dalle compagnie di navigazione. Purtroppo valgono sempre più gli interessi delle compagnie, sempre meno il peso delle Autorità e quasi ZERO le necessità della comunità. Avanti così che presto torneranno gli anni ’50!!!

Non parliamo poi dei nuovi amenti delle tariffe per quanto riguarda il trasporto pubblico sia della Caremar che dell’EAV.

Ma, purtroppo, le responsabilità di De Luca e dei suoi sodali, tra i quali anche il Sindaco Ambrosino che siede nell’assemblea nazionale del Partito Democratico, non si limitano solo nel settore dei trasporti. Negli ultimi due anni, per passare alla sanità, oltre ad incamminarci, al di là dei buoni propositi, verso l’Ospedale di comunità, abbiamo perso l’ambulatorio di gastroenterologia così come l’ambulatorio di cardiologia, di pneumologia, la senologia ed in ultimo, ma non per ultimo, il medico legale al Distretto.

Potrebbe interessarti

Sanità Procida: Siamo soddisfatti che si parli di ospedale di zona disagiata ma c’è ancora tanto da fare

PROCIDA – Sulle vicende legate alla sanità procidana, dopo gli sviluppi degli ultimi giorni, registriamo …

2 commenti

  1. michele carabellese

    ma in tutto questo la delegata ai trasporti sig LUCIA MAMELI che risponde? bho!!!forse fara’ la letterina a babbo DE LUCA chiedendo di riportare alla normalita’ tutto xche’ l’amministrazione ed il sindaco hanno fatto quello che gli dicevano dall’alto . bravi andate avanti cosi’

  2. geppino pugliese

    Leggendo quest’articolo

    del gruppo ” Per Procida ” ,mi rendo conto che non c’è limite alle strumentalizzazioni politiche.

    Si elencano problemi gravissimi,veri,certo.non per contribuire alla loro soluzione ma solo x fini politici,delegittimare l’avversario politico,e basta.

    La politica ,ridotta,come evidenzia questo comunicato stampe,a mero interesse di parte.Che il Sindaco sieda

    all’assemblea nazionale del P.D. non implica che sia un sodale di De Luca.

    Anzi,peggio,penso che De Luca nemmeno sappia chi è Ambrosino,non è mai stato un suo portatore di voti.Se è vero ,com’è vero,che nemmeno ci hanno cagato quando abbiamo protestato x il P.S.A.

    Purtroppo l’inesperienza politica di questi giovani amministratori ,che fanno la loro politica solo con i selfie e i like

    STA PORTANDO PROCIDA ALLA ROVINA.

    Propongo al Sindaco di farsi da parte,oppure fare una amministrazione coalizzandosi con l’opposizione,una giunta comune.E ,vediamo ,se con l’unità di tutte le componenti, si riesce a cavare un ragno dal buco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *