Home > mobilità > Nuovo Dispositivo traffico veicolare fino al 2 Giugno

Nuovo Dispositivo traffico veicolare fino al 2 Giugno

PROCIDA – Con ordinanza n°55 del 10 Maggio, il Sindaco Dino Ambrosino ha disposto che sabato 14 e domenica 15 maggio, anche per la concomitanza della manifestazione “Omaggio a Procida” è vietata la circolazione veicolare su tutto il territorio isolano dalle ore 9,30 alle ore 14,00. Per le successive domeniche 22 e 29 e il 2 giugno il divieto di circolazione sarà dalle ore 10,30 alle ore 13,30.

Sabato 14 e domenica 15 Maggio, inoltre, è anche vietata la sosta dei veicoli dalle ore 9,00 alle ore 14,00 nelle zone interessate dagli eventi ed in particolare: via V. Emanuele dall’inizio fino a Piazza della Repubblica, via P. Umberto, Piazza dei Martiri, salita Castello, borgo di terra Murata, via S. Rocco e via M. Scotti.

Tra gli esentati dal divieto i mezzi condotti da coloro i quali devono raggiungere le Chiese per le cerimonie dei battesimi e delle Prime Comunioni nonché quelli diretti ai locali pubblici per i relativi festeggiamenti.

Potrebbe interessarti

I consiglieri Bartolomeo Scotto di Perta, Carlo Massa e Giovanni Scotto di Perta rimettono le deleghe al Sindaco

PROCIDA – Nelle giornata di ieri, in una nota indirizzata al Sindaco Raimondo Ambrosino, al …

6 commenti

  1. michele carabellese

    sig sindaco ma cosa hanno in piu’ di me quelli che debbono andare a fare un festeggiamento di battesimo o prima comunione? .siamo tutti cittadini di serie A oppure siamo cittadini di sinistra e cittadini di destra

  2. Ormai credo che questo sindaco abbia fatto il suo tempo. Da premettere che io ho dato il mio voto a questa amministrazione .Faccio una sciocca domanda nella speranza che qualcuno mi può rispondere. Si può fare qualcosa al riguardo tipo una raccolta di firme o una petizione popolare, per toglergli il mandato . Sono rimasto sconvolto dall’ultima intervista che ha fatto si è dato 9 . Ma questa persona oltre ad essere sindaco sa che è un essere umano e che su 10 cose che ha fatto 9.9 sono risultate sbagliate? Spero che si mette in moto qualcosa a livello popolare per fermare queste persone, che sotto il nome del cambiamento stanno distruggendo Procida , i procidani e l’econoomia della stessa.

  3. Sig. michele

    hai pienamente ragione,in questo caso si è andati anche oltre…

    alle rimostranze del presbiterio locale x i diminuiti introiti x il divieto, il Sindaco, ” DEMOCRISTIANAMENTE ”

    ha acconsentito…

  4. ” ANTIDEMOCRATICI ARROGANTI PREPOTENTI DITTATOTI AVVENTURIERI ”

    NON RIESCO A TROVARE I TERMINI GIUSTI PER STIGMATIZZARE QUESTO DIVIETO INUTILE ASSURDO

    una cosa è governare un problema , migliorarlo,

    un’altra è ” eliminarlo ” col bisturi

    spero ,logicamente,che sabato sia una giornata piovosa..

  5. Liberiamo Procida da questi Incapaci……………..

  6. Ma perché se fanno una cosa lato “Marina” bloccano tutta l’isola ? Se si fa una cosa alla Chiaolella si mette il divieto solo alla Chiaolella ?
    Esempio a S.Giuseppe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *