Frantellizzi (Casartigiani edili Napoli): bandi mirati sulla transizione energetica finanziati dal PNRR

PROCIDA – Dopo tre giorni intensi si è conclusa, lo scorso 1° Aprile, la 14° edizione di EnergyMed ospitata presso i padiglioni della Mostra d’Oltremare a Napoli. Un’esposizione che ha superato gli 8.000 metri quadrati, con un vasto programma congressuale e numerosi eventi speciali. Tre giorni dedicati alle tecnologie e all’innovazione, durante i quali i migliori esperti del settore e i rappresentanti delle principali imprese del comparto hanno partecipato ai workshop tematici, a incontri business to business (organizzati da Si Impresa della Camera di Commercio di Napoli con nuove tecnologie portate da otto imprese di Germania, Spagna e Portogallo scelte con attenzione insieme a Enterprise Europe Network su fotovoltaico e servizi di sostenibilità) e alle tavole rotonde. Una occasione preziosa ed unica di formazione, informazione e confronto sul tema dell’Energia Rinnovabile e la Transizione Energetica, sulle problematiche legate al caro energia e di tutte le soluzioni che possono essere messe in campo per contrastare l’aumento smisurato delle bollette.

Casartigiani Edili Napoli è stata presente con un proprio stand informativo ed a fare gli onori di casa il Presidente Maurizio Frantellizzi. Frantellizzi, inoltre, è stato tra i relatori di un convegno con tecnici e professionisti del settore per discutere sul tema “Soluzioni per ridurre il costo dell’energia: impatto sulle imprese e gli enti locali” presentando una relazione che ha riguardato le “Nuove tecnologie e sviluppo sostenibile per il risparmio energetico degli edifici”. «La questione relativa al “caro bollette” – sottolinea il presidente Frantellizzi – è diventata molto pressante per le imprese e bisogna mettere a sistema tutte le professionalità per affrontare e risolvere la problematica e questi eventi rappresentano la giusta occasione per un confronto tra tutti i professionisti coinvolti (ingegneri, edili, architetti, geometri, ricercatori, enti locali) e proporre soluzioni ed interventi (impianti fotovoltaici, eolici, coibentazione edifici) in perfetta sinergia. Fondamentale – conclude il presidente di Casartigiani Edili Napoli – è il ruolo degli enti locali che, con bandi mirati sulla transizione energetica finanziati dal PNRR, potrebbero consentire l’adeguamento e l’efficientamento energetico di edifici pubblici e privati».

Potrebbe interessarti

blank

Casartigiani: Partono le iscrizioni al corso di Assistente Bagnino

PROCIDA – Casartigiani sottopone all’attenzione dei propri Associati, in modo specifico i titolari di attività …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *